IntermarketAndMore

Ecco il VERO STRESS TEST per le banche europee

Ecco il VERO STRESS TEST per le banche europee

Quali sono le banche a rischio? E’ solo un problema di Cet1 oppure ci sono altri aspetti molto più importanti nel medio periodo? Come risolvere i problemi di prospettive a livello settoriale? Orma...

tradingideas

La Fed da una spinta all'euro/dollaro, Dax in cerca di conferme

FTSE Mib L’indice FTSE Mib si trova dal punto di vista tecnico, nella parte finale del triangolo costituito inferiormente dal supporto di 16.600 punti e superiormente dalla trendline di lungo periodo uscente dai top del 3 dicembre 2015 e 24 giugno 2016. Dal completamento di tale figura l’indice dovrebbe trovare unoo sgofo che dia finalmente una direzionalità più precisa dopo la fase laterale delle ultime settimane. Per l’operatività odierna sono percorribile ingressi long di tipo speculativo a 16.690 con target a 17.000 punti. Dax L’indice tedesco DAX prosegue l’attacco ai massimi di maggio e giugno posti a 10.380 punti. Ingressi long sono percorribili sono a conferma della rottura che avverrebbe al superamento dei 10.400 punti. In ca...

Finanzaonline TV

NOTIZIE

MERCATI

Borse europee sotto la parità, comparto bancario in affanno

Borse europee in rosso il day after la Federal Reserve, che ha confermato il costo del denaro e l'approccio graduale al processo di normalizzazione dei tassi, e in attesa delle nuove misure di stimolo che potrebbero essere annunciate dalla Bank of Ja...

Finanza

Credem: ceduto portafoglio di crediti in sofferenza per 90 mln

Credem ha perfezionato la cessione di un portafoglio di crediti in sofferenza a Locam Spa, investitore specializzato nell'acquisto di portafogli di crediti problematici, per un valore lordo di libro pari a circa 90 milioni di euro. La cessione, rimar...

SEMESTRALI ITALIA

Enel: risultato netto stabile nei primi sei mesi, rivisti al rialzo i target 2016

Chiusura di seduta di poco sotto la parità per il titolo Enel che si è fermato a 4,0120 euro, lo 0,3% in meno rispetto al dato precedente. In negativo per larga parte di seduta, il titolo del colosso energetico italiano ha recuperato terreno dopo...

Finanza

Piazza Affari chiude in ribasso, tonfi per Saipem, Azimut e FCA

Piazza Affari ha chiuso in deciso ribasso, appesantita dalla scarsa vena del comparto bancario e dai tonfi di alcuni big come FCA, Saipem e Azimut. Tra le Banche centrali ieri sera la Federal Reserve ha confermato i tassi d'interesse tra 0,25% e 0,5%...

TRIMESTRALI

Prysmian: Ebitda sopra le attese, confermata la guidance sull'Ebitda Adjusted

I risultati economici del primo semestre 2016 di Prysmian hanno registrato incrementi sopra le attese per il risultato operativo ed hanno permesso al management del gruppo di confermare gli obiettivi di guidance per il 2016. Nella prima parte di ...

COMMODITY

Commodity: balzo del future sul gas dopo l'aggiornamento sugli stock Usa

Balzo al Nymex per il future con consegna settembre sul gas naturale che passa di mano a 2,820 dollari per milione di Btu (British termal unit), oltre sei punti percentuali in più rispetto al dato precedente. Poco fa il Dipartimento dell'Energia ...

Finanza

Leonardo Finmeccanica: utile primo semestre balza a 210 milioni, margini in crescita

Leonardo Finmeccanica ha chiuso il primo semestre del 2016 con un utile netto pari a 210 milioni di euro, includendo la plusvalenza di Fata, in forte crescita (+89%) rispetto ai 111 milioni dello stesso periodo dello scorso anno. I ricavi del colosso...

RUBRICHE

A mercato chiuso

Piazza Affari chiude in rialzo, volano STM e Telecom Italia. Male Unicredit

Piazza Affari ha chiuso in rialzo in una seduta ancora caratterizzata da tante storie societarie. Sul listino milanese, dopo i conti trimestrali, hanno spiccato il volo Telecom Italia...