1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

Bitcoin compie 10 anni, il Guardian: ‘Tanti auguri, incredibile che tu esista ancora”

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Il Bitcoin compie dieci anni: “Happy 10th birthday, bitcoin. It’s amazing you still exist”: tanti auguri per il tuo decimo compleanno, Bitcoin. E’ incredibile che tu esista ancora”. Così l’articolo del Guardian firmato da Tibor Fischer parla del decimo anniversario della criptovaluta numero uno al mondo, osannata, ma anche sbeffeggiata, praticamente da quando è nata.

Nell’articolo pubblicato sul quotidiano britannico, Fischer ricorda tutte le definizioni uscite dalla bocca dei “suoi detrattori, soprattutto vecchi banchieri ed economisti“, facendo riferimento alle volte in cui è stato bollato come “mania dei tulipani”, o come “uno specchietto per le allodole”. Dall’altro lato, i suoi fan più sfegatati – “patiti della tecnologia & Co e hippies degli ultimi anni – lo hanno visto non solo come una moneta da poter essere messa in circolazione, ma anche come una vera e propria salvezza: una panacea universale, non solo per combattere l’inettitudine o la cattiveria dei governi e la povertà, ma anche per sancirne la fine. Alleluja e kumbaya“.

Spesso visto anche come potente arma del crimine, il Bitcoin è nato esattamente dieci anni fa: la data della sua nascita è il 3 gennaio del 2009.

Per il Guardian, ciò che è incredibile, di questo asset deriso o sfruttato anche da falsi profeti, è la sua stessa sopravvivenza.

Il Bitcoin “è sopravvissuto ai ripetuti crash e all’ostilità degli stati”, si legge nell’articolo.

Certo, il suo creatore, Satoshi Nakamoto, voleva che la criptovaluta fosse una moneta.

E uno scenario del genere, per Fischer, “appare improbabile”. Detto chiaramente: “nel breve termine non potrete acquistare con il Bitcoin neanche una pinta di latte al negozio all’angolo”.

E, “se il Bitcoin valga 2.000 o 20.000 sterline non è poi così importante. Gli speculatori che vogliono arricchirsi velocemente hanno probabilmente abbandonato il mondo delle criptovalute. Ciò che conta ora è la sua adozione”.

Secondo Fischer, “è probabile che la crescita futura del Bitcoin avverrà nei paesi caratterizzati da governi deboli, corrotti e autoritari, alle prese con valute instabili”. In particolare, “America Latina, Africa e Medio Oriente saranno i luoghi in cui i cittadini daranno valore a ciò  su cui le autorità difficilmente riusciranno a mettere le mani”.

Bitcoin compie 10 anni: diventerà mai una moneta?

Ma “c’è bisogno del Bitcoin? – si chiede Fischer – Probabilmente no. Le valute emesse dagli Stati funzionano, a prescindere da quali siano i loro difetti.Il Bitcoin potrebbe avere successo, magari, come oro digitale, e più come conto risparmio che non come una valuta per gli scambi giornalieri”.

In ogni caso, “sicuramente c’è spazio per una criptovaluta globale, che si tratti del Bitcoin o dei risultati di suoi eventuali spin off o delle monete digitali che seguiranno”.

In termini di performance, dopo essere volato fino a quasi $20.000 nel dicembre del 2017, il Bitcoin è capitolato verso il basso nel corso del 2018, facendo peggio negli ultimi mesi dello scorso anno.

Al momento, i prezzi si aggirano attorno a $3.840, stando ai dati riportati da Bitstamp, non lontano dalla media mobile a 50 giorni, individuata da CoinDesk a $3.940.

Se c’è qualcuno che è stato davvero capace di prevedere il trend del Bitcoin, nel corso del 2018, quello è stato David Stockman che, esattamente un anno e un giorno fa, stimò un crash spettacolare per la criptovaluta. Cosa che si è senz’altro verificata, se si considera che quel giorno, i prezzi oscillavano attorno a quota 13.600 dollari. Da lì, i tentativi di rimbalzo sono miseramente falliti e, negli ultimi cinque mesi, i prezzi sono crollati di ben il 52%, bruciando il 70% del loro valore nell’intero 2018 e l’80% rispetto al record del dicembre del 2017.

Ciò nonostante, come ha fatto recentemente notare un articolo di Bitcoinist, la moneta digitale ha segnato un rialzo decisamente astronomico, pari a +82.000% – nel corso degli ultimi 7 anni.

La schiera di chi crede al miracolo Bitcoin, di conseguenza, rimane piuttosto nutrita.

LEGGI

Bitcoin sempre peggio. Criptovaluta dà ragione ad alert bolla: -79% da dicembre

CrypTime – Blockchain, Bitcoin & (I)Co.

Roubini irrita il cripto universo, sfiorata la rissa tra i fan del Bitcoin & Co

Bitcoin guida la riscossa criptovalute, finita la spirale ribassista? Spinta da Soros e progetti blockchain

Effetto Balena di Tokyo, Google e G20: Bitcoin sotto $8.000, in fumo $60 miliardi in 24 ore

Bitcoin, violento sell-off è finito? Prezzi +94% da minimi febbraio. I buy scatenati del trader misterioso

Anche Draghi predica prudenza su Bitcoin, ma non sta alla Bce vietarli

Allarme UE per chi acquista Bitcoin: bolla prezzi può far perdere tutto, ecco i 7 rischi capitali per chi maneggia le criptovalute

Nouriel Roubini attacca il Bitcoin a colpi di tweet: “è un dinosauro in via di estinzione”

Tonfo Bitcoin, -40% da record dicembre. ESMA: investitori si preparino a perdere tutto

Bitcoin: Jamie Dimon, l’AD di JP Morgan si pente di aver definito la moneta una frode