1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Uncategorized ›› 

Warren Buffett: otto consigli su cosa e come investire nel post pandemia Covid-19

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Per quanto molti non si pongano problemi a prenderlo in giro per la sua età, non lesinando commenti che, a volte, sfociano in veri e propri insulti, Warren Buffett rimane la saggia voce dei mercati. La sua, comunque la si interpreti, è una storia di successo: soprattutto, di un successo che è andato di pari passo con la sua vita.

Warren Buffett: 8 consigli su dove, come e su cosa investire in tempi di pandemia Covid-19Le sue frasi sono diventate un faro per gli investitori: ora più che mai, in un periodo di post pandemia Covid-19 che quasi si ha paura di definire post – per i nuovi timori legati alla variante Delta – trader e investitori vogliono sapere quali mosse fare, in un mercato in cui l’euforia non manca, ma in cui non sta mancando neanche la volatilità.

Niente paura: Clayton Jarvis ha riassunto in un articolo gli otto consigli firmati Warren Buffett necessari per fronteggiare questo momento storico in cui l’unica certezza è il permanere dell’incertezza.

Presentando come premessa una frase dell’investitore miliardario:

“Abbiate paura quando gli altri sono avidi, e siate avidi quando gli altri hanno paura”.

Forse anche i detrattori dovrebbero prendere qualche esempio da lui, visto che le sue ricchezze non solo non sono diminuite, ma sono anche aumentate nel periodo pandemico:

nel mese di marzo, il suo patrimonio ha superato la soglia di $100 miliardi, nonostante le frequenti donazioni che l’investitore generoso continua a fare.

LEGGI ANCHE

Buffett a 360° su Big Tech, Robinhood, stock picking, fondi indicizzati, SPAC. Il mea culpa su Apple e ‘lauto-assoluzione’ su petrolio

Warren Buffett contro mercato SPAC: ‘se punti una pistola alla mia tempia sicuramente comprerò qualcosa’

Gli otto consigli di Buffett nel New World pandemico

  • Nuovi nel mondo degli investimenti? Scegliete lo S&P

Nel corso dell’ultima riunione dello scorso mese con gli azionisti della holding da lui fondata, Berkshire Hathaway, Buffett ha parlato apertamente di quello che è il suo investimento preferito. Investimento che è stato tra i winner del periodo del Covid:

“Raccomando alla gente di puntare per tanto, tanto tempo, su un fondo sull’indice S&P 500“. Buffett ha rivelato, tra l’altro, che il 90% che lascerà a sua moglie con la sua morte confluirà in un fondo che replica lo S&P. Da segnalare che i fondi sull’indice benchmark possono essere fondi di investimento o ETF che replicano il listino.

Ora, nonostante la pandemia, lo S&P 500 è balzato del 16% nel 2020, testando nuovi record anche nel 2021.

“Mi piace Berkshire, ma credo che una persona che non sappia tutto delle azioni, e non abbia una particolare simpatia verso Berkshire, dovrebbe posizionarsi su un indice che replica lo S&P 500”, ha detto agli azionisti che si sono riuniti a Los Angeles.

  • Siate pratici. Anche quando i mercati perdono la testa

Come si sa, Buffett è un investitore lungimirante. Lui stesso ha sempre consigliato agli investitori di adottare un approccio di lungo termine e pratico nei confronti dei mercati, invece di fare “30-40 operazioni di trading al giorno per ottenere guadagni facili”.

In occasione della riunione di Berkshire, Warren ha ricordato le 20 principali società al mondo del 1989, presentando poi quelle che sono le migliori oggi. Nessuna delle vecchie compariva nella classifica odierna.

Della serie: il mondo cambia, e individuare i vincitori non è semplice.

“Se aveste un gruppo diversificato di azioni, preferirei le azioni Usa, ma da tenere in portafoglio per un periodo di 30 anni”.

  • Non puntate sulle pensioni

Il consiglio è rivolto agli investitori americani che hanno puntato sui fondi pensione statali.

“La situazione in cui versano (i fondi pensioni statali) è terribile in molti stati, e non è migliorata”.

Il motivo è semplice. I costi che gli stati americani hanno dovuto sostenere nel periodo più buio della pandemia ha affossato le loro finanze, peggiorando un problema che, secondo Buffett, non ha una soluzione di lungo termine.

Già prima del coronavirus, infatti – stando ai dati di Pew Charitable Trusts – i piani pensionistici statali necessitavano di già quasi $1 trilione per riuscire a onorare gli obblighi assunti verso i pensionati.

  • Gli investitori dovrebbero prendere le distanze da alcuni investimenti

Il coronavirus ha messo in ginocchio diversi settori. Il settore aereo, in particolare, ha ricevuto aiuti federali, in assenza dei quali avrebbe versato in condizioni disastrose. In ogni caso, il comparto necessita ancora di diversi mesi prima di tornare a una qualche minima parvenza di normalità, e ancora di più prima di tornare a sfornare margini.

“Non investirei ancora nel business del comparto aereo”, ha reiterato Buffett.

Non per niente, la sua Berkshire Hathaway ha scaricato dal suo portafoglio di investimenti le azioni Delta Air Lines, i cui titoli avevano perso più delle metà del loro valore tra il 1° marzo e il 15 maggio del 2020.

Il titolo ha recuperato terreno da allora, così come altri titoli del settore, ma Buffett ha poca fiducia nei fondamentali economici del settore.

  • Rimanete fedeli al vostro piano di lungo termine

Buffett rimane fiducioso nella possibilità che l’economia americana si riprenda dalla crisi scatenata dal Covid-19. Detto questo, a suo avviso il futuro è anche tutto fuorché certo.

Potete scommettere sull’America, ma dovete fare attenzionea come investite“, dal momento che il mondo può cambiare “in modi molto, molto drammatici”.

L’oracolo, c’è da dire, non ha mai fatto dietrofront rispetto al suo credo finanziario, che privilegia la scelta delle azioni in un’ottica di lungo termine, in quanto considerate investimento per un futuro finanziario stabile.

Tra l’altro, durante la riunione di Berkshire, gli è stata ricordata anche una frase che aveva proferito in passato, secondo cui detenere un’azione per sempre “è un periodo di tempo troppo breve”.

  • Sfruttate il contesto di bassi tassi di interesse

Buffett intravede opportunità fantastiche per i debitori, nel 2021, grazie all’impegno della Federal Reserve, volto a mantenere invariato attorno allo zero i tassi sui fed funds Usa.

“E’ un momento affascinante – ha detto Buffett, aggiungendo che un contesto di bassi tassi di interesse “è un fattore enormemente favorevole”.

  • Ma state attenti ai tassi delle carte di credito e di debito

Non indebitatevi troppo sforando la disponibilità delle vostre carte di credito. In occasione dell’assemblea con gli azionisti di Berkshire Hathaway del 2020, che è avvenuta in via virtuale, Buffett ha raccontato un episodio in cui una sua amica gli aveva chiesto quale fosse il modo migliore di spendere i propri soldi, dopo aver percepito un guadagno inatteso.

La donna disse anche che disponeva di una carta di credito, con un tasso di interesse al 18%.

Così Buffett:

Se dovessi restituire qualsiasi prestito con il 18% di interessi, la prima cosa che farei sarebbe rimborsarlo – Buffett raccontò di averle detto – Non puoi trascorrere la vita a indebitarti a quei tassi”.

  • Siate sempre pronti ad affrontare il peggio

Buffett non è chiamato oracolo di Omaha per caso.

Nel 2019, l’imprenditore avvertì che il mondo si stava avvicinando a una “megacatastrofe” che avrebbe fatto impallidire i caos creati dagli uragani Katrina e Michael. Quando il coronavirus colpì l’America disse, nel corso di una intervista:

“Ho sempre pensato che prima o poi sarebbe arrivata una pandemia”.

Quest’anno ha detto: “Negli ultimi 15 mesi abbiamo visto accadere cose strane nel mondo. Dobbiamo riconoscere il fatto che nel futuro accadono sempre le cose più strane”.

Per finire: Buffett è contro diversi tipi di investimento e di strumenti finanziari o asset vari: è contro le SPAC, per esempio; è contro – insieme al suo braccio destro di una vita Charlie Munger (che a sua volta fa spesso rizzare i capelli  ai fan sfegatati del Bitcoin)  l’APP di trading Robinhood, per fare un altro esempio.

Proprio per questo, l’oracolo  è stato spesso criticato per non riuscire a stare al passo con i tempi.

L’età gli viene spesso rinfacciata: a breve, l’oracolo di Omaha compirà 91 anni. Charlie Munger ha 97 anni.  Ma entrambi possono essere definiti tra le voci che tuttora vengono più ascoltate da chi vuole fare finanza in modo serio, rigettando il concetto di finanza in stile trading selvaggio, qualcuno potrebbe dire in stile meme stocks à la meme stocks come GameStop o AMC Entertainment o in stile Bitcoin.