Btp Italia: chiusa offerta retail, raccolti oltre 10 miliardi di euro

Inviato da Flavia Scarano il Mer, 16/04/2014 - 15:35

Il collocamento retail del nuovo Btp Italia a 6 anni si è chiuso anticipatamente alle ore 14, raccogliendo circa 605 milioni di euro che, in aggiunta ai 9,463 miliardi raccolti tra lunedì e martedì, portano la raccolta complessiva a oltre 10 miliardi di euro. E' quanto rende noto Borsa Italiana. Domani sarà la volta del collocamento riservato gli investitori istituzionali, con la facoltà del Tesoro di chiudere l'offerta prima del termine regolare delle contrattazioni. La decisione in merito alla chiusura anticipata era stata presa ieri dal Tesoro "in considerazione dell'andamento del collocamento della prima e seconda giornata", aveva spiegato il Ministero dell'Economia in una nota.

Nell'edizione 2014 è cambiata la durata (passata da 4 a 6 anni) e la modalità di collocamento (riservato ai piccoli risparmiatori nei primi tre giorni) mentre sono state confermate le altre caratteristiche portanti del Btp Italia. La struttura rimane di un titolo indicizzato all'inflazione italiana con cedole semestrali a cui si aggiunge il pagamento del recupero dell'inflazione maturata nel semestre. Il tasso cedolare (reale) annuo minimo garantito è pari a 1,65% mentre il tasso cedolare (reale) annuo definitivo sarà fissato al termine del periodo di raccolta degli ordini. Ammontare fisso pari al 4 per mille lordo per il premio fedeltà corrisposto dal Mef esclusivamente agli investitori che abbiano acquistato il titolo durante la prima fase del periodo di collocamento e lo detengono fino alla scadenza (23 aprile 2020).

COMMENTA LA NOTIZIA