Notizie trading Trading online: Directa SIM sceglie Vincenzo Tedeschi come nuovo ad

Trading online: Directa SIM sceglie Vincenzo Tedeschi come nuovo ad

15 Gennaio 2020 16:23

Importante novità in casa Directa SIM. Il cda della società di trading online ha deliberato ieri sera la nomina di Vincenzo Tedeschi ad Amministratore Delegato della società. Mario Fabbri, fondatore di Directa e precedente Amministratore Delegato, è stato nominato Vicepresidente.

Tedeschi vanta oltre 20 anni di esperienza nel settore della finanza online: prima in EPTASIM e poi in IWBANK (Gruppo UBI Banca) ricoprendo, con responsabilità crescenti, i ruoli di Responsabile Sviluppo Prodotti e Responsabile Marketing. È stato inoltre alla guida di Binck in Italia dove ha altresì ricoperto l’incarico di Direttore Generale fin dall’avvio delle attività e per nove anni.

“Qui in Directa si respira da sempre la passione per il trading e per gli investimenti – dichiara Vincenzo Tedeschi – . Sarà una sfida avvincente riuscire a migliorare ed innovare i servizi ed i prodotti per definire nuovi livelli di eccellenza nel gradimento da parte dei nostri Clienti. Sono entusiasta di lavorare con un team affiatato di professionisti di alto livello, che hanno scritto la storia del trading online nel nostro Paese e ringrazio gli azionisti per avermi dato fiducia in questo incarico”.

Mario Fabbri ha dichiarato: “Sono molto lieto di questa svolta importante, nata dal desiderio di sfruttare le note qualità del nuovo Amministratore Delegato per rilanciare Directa alla grande. Per quanto mi riguarda continuerò a prestare la mia opera all’azienda indirizzandomi soprattutto alla mia vocazione iniziale, rivolta agli aspetti tecnico-informatici. Colgo l’occasione per ringraziare di cuore i tanti clienti che dal 1996 ad oggi ci hanno accordato la loro fiducia”.

Massimo Segre, presidente e azionista di controllo di Directa, rimarca che è giunto il momento di indirizzare la società verso nuove mete con l’energia, la passione, la determinazione e la professionalità di un nuovo “Capo Azienda”.