1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. trading ›› 

Trading con diversificazione e protezione, BG Saxo cresce ancora e arriva una novità per i clienti private

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Borse in altalena, interi Stati chiusi per Coronavirus e i risparmiatori spaventati. Un quadro che spiega facilmente perché ci si rifugia nella liquidità e in investimenti con scarsa correlazione ai mercati. In un contesto come questo, però, ci sono possibilità da cogliere, non solo per i profili professionali che analizzano costantemente i repentini mutamenti dei listini, ma anche per quegli investitori che per una piccola parte del portafoglio scelgono di seguire le opportunità nel risparmio amministrato.
Secondo la società di analisi Finance Magnates Intelligence il primo trimestre dell’anno e in particolare a gennaio e febbraio vede, a livello globale, uno sviluppo dei volumi di oltre il 25% sulle attività più diffuse del trading, come le valute e le opzioni.

Anche nel nostro Paese i numeri dai principali broker dimostrano che c’è una crescita che è spiegabile con l’ingresso nel settore da parte dei risparmiatori più evoluti nella sfera del private.

Operatività +40% a marzo e Bg Saxo propone una novità

Un trend confermato da Bg Saxo. La sim nata dall’incontro di Saxo Bank,  numero 1 in Europa nel settore, e Banca Generali, la terza banca private italiana, registra un incremento delle operazioni a marzo del 40%. Un dato frutto della crescente attenzione anche tra i clienti private e il mondo dei consulenti finanziari che sempre di più apprezzano la dinamicità e l’immediatezza della piattaforma e le possibilità di prevedere meccanismi evoluti di protezione alle scelte di investimento.
Proprio a partire da questi giorni i private banker possono accedere alla piattaforma anche per immettere gli ordini dei propri clienti.
“Si tratta di elemento di novità che permette ai clienti di poter usufruire al meglio di oltre 35 mila strumenti finanziari, con mercati globali nelle azioni, obbligazioni, e Etf: un modo per garantire grande flessibilità e versatilità ai clienti e ai nostri private banker che riescono ad investire in maniera sempre più facile nell’amministrato e nella consulenza in generale” spiega Franco Dentella, responsabile del Wealth Management di Banca Generali.

Nuova prospettiva per il cliente private

Per una banca private che vede crescere di 5 miliardi l’anno la raccolta con un trend sempre positivo anche in queste settimane di forti tensioni sui mercati (517 mln la raccolta a marzo che si aggiunge al miliardo del primo bimestre), la notizia dell’operatività degli ordini per conto dei clienti sulla piattaforma numero uno in Europa rappresenta un passo avanti importante vista la domanda di diversificazione in questo segmento.
“Oggi un certo tipo di cliente private, oltre alla consulenza di lungo periodo e per la protezione dei patrimoni, come le polizze di investimento, le gestioni attive in aree tematiche o personalizzate, o gli investimenti programmati per limitare l’effetto volatilità, vuole anche governare alcune scelte nell’amministrato”, argomenta Dentella. “Poter fare affidamento su uno strumento e su un consulente in grado aiutarlo a costruire le scelte di investimento e di diversificazione più accurate è un bel passo in avanti”.
Il cliente private ha, quindi, una nuova prospettiva: può operare apertamente e senza confini sui mercati con in più le competenze dei professionisti al suo servizio.
Professionisti che nel caso di BG Saxo raddoppiano e sono composti dal team di advisory di Banca Generali e degli analisti di Saxo Bank che lavorano insieme per garantire un servizio senza eguali con un’esperienza di trading che comunque garantisce un’alta protezione. Caratteristiche che hanno reso grande il marchio del Leone nel private banking in Italia.