Notizie trading Studente universitario fa trading su una meme stock e guadagna 110 mln $ in un mese. Ecco come ha fatto

Studente universitario fa trading su una meme stock e guadagna 110 mln $ in un mese. Ecco come ha fatto

Fa scalpore la notizia del maxi-profitto di uno studente universitario di 20 anni che ha scommesso sul titolo Bed Bath & Beyond, sotto i riflettori nell’ultimo mese con un rally di circa +360%. Jake Freeman, laureato in matematica applicata ed economia presso la University of Southern California, a luglio aveva acquisito quasi 5 milioni di azioni di Bed Bath & Beyond a meno di 5,50 dollari per azione. L’acquisto è avvenuto dopo i deboli riscontri trimestrali di  Bed Bath & Beyond e l’estromissione del suo amministratore delegato.

Il 16 agosto Bed Bath & Beyond si è spinto fino a  27 $ per azione e Jake Freeman ha venduto le azioni in suo possesso a oltre $ 130 milioni  dai suoi conti TD Ameritrade e Interactive Brokers. Rispetto all’investimento iniziale di meno di circa 25 milioni di dollari, lo studente universitario ha guadagnato circa $ 110 milioni.

“Certamente non mi aspettavo un rally così feroce verso l’alto”, rimarca il giovane Freeman che per festeggiare è andato a cena con i suoi genitori a New York City e mercoledì è tornato a Los Angeles al campus universitario.

Non un dilettante del trading

Come riporta il Financial Times, l’investimento così sostanzioso è stato possibile grazie a una raccolta di fondi tra amici e familiari. Freeman ha accumulato la sua posizione di oltre il 6% in Bed Bath & Beyond tramite Freeman Capital Management, un fondo registrato nella città cowboy di Sheridan, nel Wyoming, secondo i documenti. Dopo aver rivelato la sua posizione, Freeman ha inviato un messaggio al consiglio di amministrazione del rivenditore. L’azienda, ha detto, stava “affrontando una crisi esistenziale per la sua sopravvivenza”. Aveva bisogno di “tagliare il suo tasso di cash-burn, migliorare drasticamente la sua struttura del capitale e raccogliere denaro”, ha aggiunto.

Jake non è un novello nel mondo del trading e degli investimenti. Infatti da investe con suo zio, il dottor Scott Freeman, un ex dirigente farmaceutico. I due hanno recentemente costruito una partecipazione attivista in una società farmaceutica quotata in borsa chiamata Mind Medicine.

Freeman ha anche fatto un tirocinio per anni in un hedge fund del New Jersey, Volaris Capital.