1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

Altro che Italia, adesso è la Spagna a preoccupare gli investitori. I segnali da Ibex35 e spread Btp-Bonos

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

La crescente lista di rischi che presenta il paese iberico sta iniziando a rendere nervosi gli investitori.  Gli analisti di Citigroup hanno raccomandato di vendere obbligazioni spagnole rispetto alle analoghe portoghesi, citando crescenti preoccupazioni fiscali, rinnovate tensioni separatiste nella regione della Catalogna e la prospettiva di un declassamento del rating, dopo che S&P Global Ratings ha tagliato l’outlook a “negativo”.

Covid azzanna Madrid 

Al centro del malessere c’è una delle più virulente seconde ondate della pandemia di coronavirus in Europa, il che suscita timori che il crollo economico della nazione sarà più profondo del resto dell’Unione Europea. Nel secondo trimestre dell’anno il PIL è crollato su base trimestrale con -17,8%. E considerando l’intero 2020 dovrebbe essere il paese più colpito di tutta l’area euro: S&P Global Ratings stima per la Spagna un -11,3%, mentre quello della Francia è visto a -9% e quello del’Italia a ‘solo’ -8,9%.
Ad aggravare le preoccupazioni già esistenti il fatto che il Governatore della Banca di Spagna,  Pablo Hernandez de Cos ha definito quello spagnolo un mercato del lavoro “disfunzionale”. Si ricorda che la BCE fornisce sostegno attraverso il suo programma di acquisto dei bond, ma il ritmo degli acquisti degli ultimi mesi è rallentato, lasciando il mercato del debito più vulnerabile ad un sell off.

Azionario Spagna preso di mira: Ibex 35 maglia nera Ytd

Il risultato di tutto questo tumulto è che le azioni spagnole sembrano a buon mercato. L’indice IBEX 35 è sceso di quasi il 30% nel 2020 e ha visto l’utile per azione stimato dimezzarsi quest’anno. Di contro i rendimenti obbligazionari spagnoli a 10 anni sono prossimi ai minimi storici a circa lo 0,25% grazie alle misure di stimolo senza precedenti della BCE.”Italia e Spagna sono tra i mercati più economici a livello globale”, rimarca JPMorgan Chase in una nota datata 5 ottobre, anche se il loro rendimento dipende dall’andamento dello spread e dalle banche.

E spread Btp-Bonos si stringe

I venti contrari hanno anche aumentato le tensioni politiche nel paese, con una situazione di stallo in Catalogna che potenzialmente ostacola i negoziati per il bilancio 2021. La Germania in particolare guarda alla situazione generale della Spagna con crescente preoccupazione. Il tutto mentre il differenziale di rendimento BTP-Bonos – ossia tra i titoli di stato italiani a scadenza decennale e i pari rendimento spagnoli-  si è ridotto al livello più basso dal 2018.
Il restringimento della forbice arriva dopo l’allentamento della tensione politica in Italia a seguito delle elezioni regionali del mese scorso. Proprio l’Italia è destinata ad essere il più grande beneficiario del Recovery Fund.