1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Rating ›› 

Leonardo-Finmeccanica promossa da Jp Morgan. Non è un semplice cambio di nome…

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN
 
Tra i pochi titoli in territorio positivo questa mattina a Piazza Affari spicca Leonardo-Finmeccanica che segna un rialzo di circa 3 punti percentuali in area 10,69 euro. 
L’azione beneficia di un report rilasciato oggi da JP Morgan Cazenove in cui gli analisti hanno rilasciato un upgrade alzando il rating dal precedente neutral ad overweight. Rivisto al rialzo anche il target price, ossia il prezzo obiettivo dell’azione che sale da 12 a 13 euro.

Secondo il report raccolto da Finanzaonline.com il cambio di nome attuato dalla società non rappresenta una semplice operazione di facciata. Gli esperti sottolineano infatti come il titolo registri un calo di circa il 20% dall’inizio dell’anno, sottoperformando in maniera significativa il settore difesa del Vecchio Continente. Le attuali quotazioni rappresentano secondo il report un ottimo prezzo di ingresso.

Tra i driver alla base di questa dichiarazione i recenti ordinativi di velivoli dal Kuwait e le stime fornite dal management sulla crescita dei multipli reddituali. 

 
Leonardo è profondamente differente da Finmeccanica“, ribadisce il report che mette il punto sulla cessione del business trasporti conclusa nel 2015. “Per la fine del 2016 le vendite di Leonardo proverranno per il 66% dal compartimento difesa, il 9% dall’aeronautica civile ed il rimanente (24% circa) da altre attività legate agli elicotteri, servizi di IT e controllo di traffico aereo. 
 
L’ordinativo di aerei dal Kuwait è più grande di quanto atteso” ribadiscono inoltre gli esperti che evidenziano come le stime precedenti pari a circa 3,64 miliardi di euro, mentre il management di Leonardo ha sottolineato come il contratto in questione complessivamente sia valutato circa 8 miliardi di euro.