1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Italiani sempre più pro euro: solo 18% è pro Italexit. Perdono consensi M5S e Lega

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

I partiti di governo, M5S e Lega, perdono quota pagando probabilmente le tensioni con l’Ue sulla legge di bilancio e l’aumento dello spread. Dai dati dell‘Osservatorio Politico Nazionale (24-26 ottobre 2018) realizzato dall’Istituto Ixè emerge che entrambe le forze di governo sono arretrate di oltre un punto percentuale rispetto alla stima precedente. Complessivamente le forze di governo raccolgono il 57,8% dei consensi dal 60% precedente. Secondo il sondaggio Ixè, recupera invece terreno il Pd dal 17 al 17,9%.

 

Opzione Italexit perde consensi

Gli italiani non sembrano avere dubbi circa il tema della permanenza o meno nell’euro. Continua infatti a salire il numero di persone che in caso di referendum voterebbe a favore della permanenza nella zona Euro, mentre scende sotto il 20% la quota di favorevoli all’exit. I favorevoli all’uscita dall’euro risultano il 18% degli interpellati, livello più basso da giugno. I favorevoli alla permanenza nell’euro sono ben il 68%, sui massimi della serie storica dei sondaggi Ixe (che parte da gennaio 2017).

 

 

Infine cresce il consenso sul presidente della Repubblica Sergio Mattarella con fiducia al 67% dal 63% precedente.