1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Goldman Sachs lancia in Italia i primi certificati sostenibili su Tesla con focus sulla transizione climatica e sulla crescita inclusiva

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Goldman Sachs ha emesso una nuova gamma di certificati Phoenix Autocallable quinquennali aventi come sottostante Tesla. Si tratta della prima serie di prodotti dedicati al finanziamento di asset sostenibili rivolti agli investitori retail in Italia, che saranno distribuiti da Deutsche Bank per sei settimane e successivamente quotati sul segmento CertX di Borsa Italiana. L’emissione fa seguito al lancio della prima obbligazione del programma di emissioni Goldman Sachs Vanilla Sustainability Benchmark, riservata ad investitori istituzionali, per 800 milioni di dollari. Si tratta della prima iniziativa di questo tipo a livello globale della banca d’affari nel mondo dei prodotti di investimento retail.

Come funziona il Phoenix Memory Autocallable su Tesla

Il certificato Phoenix Memory Autocallable su Tesla (durata di 5 anni e in euro) paga un premio condizionato annuale pari a 12,50 euro con effetto memoria se, alle relative date di valutazione annuali, il prezzo del sottostante è pari o superiore al livello barriera premio condizionato, pari al 50% del prezzo iniziale. L’effetto memoria permette all’investitore di ricevere un premio cumulativo comprendente tutti i premi non pagati nelle precedenti date di valutazione intermedie se, a qualsiasi data di valutazione intermedia, sono soddisfatte le condizioni per ricevere il premio.
Il certificato ha una durata massima di cinque anni ma può scadere anticipatamente a partire dal primo anno se, alle relative date di valutazione, il prezzo del sottostante è pari o superiore alla barriera scadenza anticipata (100% del prezzo iniziale). In tal caso, il certificato restituisce, oltre al premio annuale con memoria, il capitale investito di 100 euro.
Se non scade anticipatamente, una volta giunto a scadenza, ci sono due possibili scenari. Nel caso in cui il sottostante Tesla quoti a un prezzo pari o superiore al livello barriera a scadenza (pari al 50% del prezzo iniziale) il certificato restituisce il capitale investito pari a 100 euro e paga un premio con effetto memoria. Altrimenti l’investitore riceve un importo commisurato alla performance negativa del sottostante con conseguente perdita totale o parziale sul capitale investito nel caso in cui il sottostante quoti a un prezzo inferiore al livello barriera a scadenza (pari al 50% del prezzo iniziale).

Focus sui temi legati alla sostenibilità

Goldman Sachs utilizzerà i proventi raccolti tramite la nuova emissione a sostegno di cause legate alla sostenibilità, soprattutto nell’ambito della transizione climatica e della crescita inclusiva. In particolare, i fondi raccolti verranno investiti a favore di attività che soddisfino i requisiti di ammissibilità previsti dal Goldman Sachs Sustainability Issuance Framework, il processo sviluppato per identificare e controllare il piano di emissioni programmatiche green, sociali o sostenibili della Banca.
“Gli investimenti secondo i criteri di sostenibilità non sono mai stati così importanti e questa emissione conferma la nostra volontà di continuare a crescere facendo leva sui principi ESG – ha dichiarato Alessandro Alfieri, responsabile dei prodotti di investimento retail in Italia per la divisione Global Markets, Goldman Sachs. “L’industria globale incluso il mercato italiano stanno guardando con sempre maggiore attenzione a queste tematiche, con una crescente domanda in tutto il mondo per investimenti che abbiano un impatto positivo sull’ambiente e sulla società. Proprio per questo abbiamo voluto integrare e arricchire la nostra offerta in Italia in questo ambito, nell’ottica del nostro costante impegno verso lo sviluppo di prodotti che rispondano sempre di più alle esigenze degli investitori istituzionali e retail del nostro Paese”.
Nell’ambito della propria strategia di sostenibilità, Goldman Sachs ha recentemente fornito finanziamenti di debito e di capitale, tra le altre, a Bloc Power, società che opera nell’ambito della transizione climatica con l’obiettivo di aggiornare i vecchi sistemi energetici degli edifici nelle aree urbane attraverso modelli di intelligenza artificiale, in modo da ridurre l’effetto serra e le emissioni di gas, oltre che a migliorare la qualità della vita degli inquilini. Un altro recente accordo nell’ambito della sostenibilità include la National Urban League, organizzazione per i diritti civili ad Harlem, per cui Goldman Sachs ha finanziato la costruzione di una nuova struttura multiuso come nuova sede dell’organizzazione.
Infine, Goldman Sachs ha di recente annunciato l’obiettivo di destinare entro il 2030 750 miliardi di dollari attraverso attività di finanziamento, investimenti e servizi di consulenza in nove diverse aree che si concentrano sui cambiamenti climatici e crescita sostenibile.
Per maggior informazioni sui prodotti Goldman Sachs visitare il sito: https://www.goldman-sachs.it/