1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Dati Bilancio Mondo ›› 

Tlc Europa: BT e TeliaSonera corrono dopo i conti. In calo Vodafone

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Seduta a due volti per il comparto telefonico europeo. Se da un lato la britannica BT Goup e la svedese TeliaSonera guadagnano terreno in Borsa, con rialzi intorno al 3%, grazie ai numeri trimestrali diffusi questa mattina prima dell’apertura dei mercati. Dall’altra gli altri titoli del settore, come France Telecom, Deutsche Telekom, e Telefonica si muovono poco sopra la parità, senza verve.
All’indomani della notizia sull’arrivo del nuovo presidente, Vodafone ha alzato il velo sui conti trimestrali. Nel dettaglio, l’operatore telefonico britannico ha registrato nel terzo trimestre dell’esercizio fiscale un fatturato in salita del 3% a 11,89 miliardi di sterline. Un dato che si raffronta con gli 11,7 miliardi stimati dagli analisti. Vodafone ha confermato l’outlook, con un profitto operativo rettificato nella parte alta della forchetta compresa tra 11,8-12,2 miliardi.


Trimestrale migliore delle attese per BT Group, che ha terminato il terzo trimestre con un margine operativo lordo (Ebitda) adjusted in salita del 7% a 1,48 miliardi di sterline, battendo le attese ferme a 1,45 miliardi. In linea con le aspettative del mercato i ricavi trimestrali che si sono attestati a 5,04 miliardi (-3%). La società tlc britannica nel trimestre in esame ha visto il profitto pre-tasse rettificato portarsi a 531 milioni, in crescita del 30% dai precedenti 408 milioni registrati dodici mesi prima. Il debito netto di BT è stato pari a 8,7 miliardi.

Indicazioni positive anche dai numeri di TeliaSonera. Quest’ultima ha riportato nel quarto trimestre utili in crescita dell’8,4% a 5,31 miliardi di corone (pari a circa 825 milioni di dollari) dai 4,90 miliardi registrati dodici mesi fa. Il giro d’affari della società svedese ha accusato una leggera contrazione del 2,7% a 26,8 miliardi, in linea con le attese. Gli analisti stimavano profitti pari a 5,21 miliardi. La compagnia ha alzato il dividendo del 22%.
Per conoscere i conti dell’italiana Telecom Italia i dovrà attendere fino al 24 febbraio, giorno in cui verrà svelato anche il nuovo business plan. Deutsche Telekom e France Telecom annunceranno i risultati finanziari rispettivamente il prossimo 25 e 24 febbraio.