1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Suggestione Ftse Mib per il titolo Juventus, ma CR7 zavorra i conti fino al 2022

QUOTAZIONI Juventus Fc
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Vola il titolo Juventus a Piazza Affari con un rialzo fino al 9% a 1,2 euro. Attualmente le azioni capitalizzano circa 1,2 miliardi di euro. Da inizio anno il saldo è +56%, ma sono lontani i massimi toccati lo scorso settembre a quota 1,81 euro.

A sostenere oggi le quotazioni il report di Banca IMI che ha migliorato la raccomandazione da hold a buy e incrementato il target price da 0,70 a 1,40 euro. Ulteriore sponda sono le indiscrezioni circa il possibile inserimento del titolo tra le quattro riserve in lista per un futuro ingresso nel Ftse Mib.

Gli analisti di IMI prevedono un netto incremento dei ricavi della società grazie a Cristiano Ronaldo, ipotizzando che la Juventus potrebbe raggiungere il livello dei cinque maggiori club europei.

CR7 croce e delizia

“Ci aspettiamo che il management sarà fortemente impegnato a sfruttare al meglio il potenziale commerciale di Cristiano Ronaldo, e quindi prevediamo che i ricavi passeranno da circa 550 milioni di euro nell’esercizio 2018-19 a 624 milioni di euro nell’esercizio 2021-22, con un CAGR 2018-22 del 5,4%” argomenta la banca d’affari italiana.

Ma Banca IMI avverte gli investitori: la fama di Cristiano Ronaldo su Instagram potrebbe non essere eterna. “Se l’attuale popolarità del calciatore sui social media comincia a svanire, questo potrebbe indebolire il potenziale commerciale su cui la Juventus sta ora sfruttando”, spiegano gli analisti.

“Il peso di Cristiano Ronaldo è stimato in 60 milioni annui e dovrebbero tradursi in un rosso di bilancio per l’esercizio in corso (-68,1 milioni) così come per i prossimi due esercizi (-62,4 milioni la perdita attesa per il 2019-2020 e -26,3 milioni il rosso previsto per il 2020-2021).”

In panchina per ingresso nel Ftse Mib

Anche un’altra notizia ha fatto scaldare i motori al titolo. Alcuni rumors di stampa riportano che la Juventus potrebbe ambire a un nuovo traguardo finanziario: il possibile approdo sul Ftse Mib, facendo così il grande balzo dal punto di vista borsistico.

Oggi, infatti, è in calendario la revisione della cosiddetta reserve list del Ftse Mib e il titolo Juventus potrebbe fare il suo ingresso in questa lista composta da quattro azioni. Dopo il passaggio di Diasorin, che ieri ha debuttato sul principale listino milanese dopo l’uscita di scena di Luxottica. Il Ftse Russell, quindi, deve trovare il quarto nome da aggiungere a quelli di Amplifon, Hera e Interpump.

La Juventus, secondo quanto dicono le indiscrezioni, sarebbe la candidata ideale in questo momento, anche se non è detto che possa rientrarvi con la revisione odierna perché si ipotizza anche di un successivo ingresso nei prossimi mesi.