1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Sky torna a bussare a Mediaset per Premium, si tratta sulla valutazione

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Nuovi sviluppi in arrivo per Mediaset sul fronte cessione Premium. Dopo il tramonto dell’accordo con Vivendi e l’ascesa nel capitale del Biscone da parte degli stessi francesi, torna in auge la possibilità di un’intesa con la rivale Sky per la cessione della pay tv. Stando a quanto riportato oggi dal Il Sole 24 ore, il colosso internazionale che fa capo a Rupert Murdoch avrebbe avviato un confronto con il Biscione per capire se, dopo gli ultimi sviluppi di fine 2016 con l’avanzata di Vivendi nel capitale di Mediaset, si fossero create le condizioni per riaprire un tavolo di trattative su Premium. I negoziati sarebbero in corso di svolgimento e recentemente ci sarebbe stata una decisa accelerazione.

Indiscrezioni che spingono oggi il titolo Mediaset che segna un balzo del 2,5% a 3,95 euro.

Possibile intesa in tempi stretti
Uno scoglio importante sarebbe quello del prezzo, in passato un elemento decisivo per far saltare potenziali accordi. Ad oggi, stando sempre a quanto riferito dal maggiore quotidiano finanziario italiano, le distanze si sarebbero limate alquanto con quindi spazio per trovare un’intesa in tempi stretti.

Lo scorso mese Mediaset ha ridisegnato la strategia per Premium puntando a una rifocalizzazione dell’area pay tv chen diventerà più snella e meno focalizzata sul calcio. Premium renderà inoltre disponibili i canali pay anche ad altri operatori e contemporaneamente aprire la piattaforma tecnologica Premium a tutti i produttori di contenuti interessati a un’offerta pay.

 

Commenti dei Lettori
News Correlate
ASTA BOND

Italia: Tesoro, lunedì prossimo in asta Bot semestrali per 6 miliardi

Il Ministero dell’Economia e delle Finanze ha annunciato che nell’asta in calendario lunedì 29 maggio saranno offerti Buoni ordinari del tesoro a 6 mesi per 6 miliardi di euro. Il 31 maggio scadranno Bot di pari scadenza per un importo equivalente.

Ferragamo: titolo maglia nera sul Ftse Mib, cede circa il 5%

Salvatore Ferragamo indossa la maglia nera sull’indice Ftse Mib, dove mostra un ribasso di circa 5 punti percentuali a 26,87 euro, complice il declassamento della Cina deciso da Moody’s. L’agenzia Usa ha tagliato, per la prima volta dal 1989, il rati…

Euribor: tre mesi fissato a -0,329%

Il tasso Euribor a tre mesi è stato fissato questa mattina a -0,329%, in frazionale rialzo rispetto al fixing di ieri che era pari a -0,330 per cento. …