1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Risparmio gestito: focus Citigroup su Azimut e Banca Generali. Buy anche per Mediolanum

QUOTAZIONI Banca Generali
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Citigroup accende i riflettori sul settore del risparmio gestito italiano, concentrando le sue analisi su Banca Generali, Azimut e Mediolanum. In particolare gli analisti hanno confermato il giudizio buy sulle prime due alzando il target price rispettivamente a 27 da 21,5 euro e a 26 da 21 euro in scia a più bassi costi del capitale e all’aggiustamento delle stime. Su Mediolanum invece gli esperti hanno riavviato la copertura con rating buy e prezzo obiettivo fissato a 7,6 euro.

“Negli ultimi tre mesi le azioni di Banca Generali e Azimut hanno guadagnato oltre il 30% mentre le Mediolanum meno del 15%. Nonostante la consistente positività dei risultati operativi, l’espansione dei multipli rappresenta – a detta del broker –  il principale driver“. Per Citigroup, in assenza di prevedibili catalizzatori negativi, la valutazione in sé non è una sufficiente ragione per rivedere le sue posizioni. L’outlook sul 2014 rimane così positivo.

Top pick del settore per Citigroup rimane Banca Generali. Gli esperti apprezzano la validità e il focus del suo modello di business, della sua strategia, del suo posizionamento oltre ad un più basso profilo di rischio. “Siamo rimasti anche impressionati dai risultati raggiunti da Azimut“, hanno tenuto a sottolineare gli esperti. Azimut è esposta alle stesse tendenze ma fornisce una maggiore view speculativa per via del cambio di marcia del mercato e di potenziali operazioni di M&A. “Ci piace anche Mediolanum per il suo modello di business e per le metriche di performance sottostanti sebbene, su base relativa, non vediamo un sovraperformance dell’azione  rispetto agli altri asset gatherer, nonostante multipli più a sconto”, spiegano gli analisti secondo cui il rischio maggiore è rappresentato da un sell-off sul mercato azionario italiano, anche se potrebbe rappresentare, a loro dire, un’attraente opportunità di acquisto.

Citigroup per quest’anno ha alzato le stime sull’utile netto per azione su Azimut a 1 euro da 0,94 euro e lasciate invariate quelle su Banca Generali a 1,25 euro. Per Mediolanum le attese di Eps 2013 sono invece pari a 0,46 euro.

Reazione decisamente positiva dei tre titoli a Piazza Affari: Mediolanum guadagna il 3,24% a 6,70 euro, Azimut avanza dell’1,69% a 22,83 euro mentre Banca Generali mostra un rialzo del 2,04% a 24,01 euro.