1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Partenza contrastata per le borse europee, Piazza Affari la migliore

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Le borse europee avviano la seduta constrastate, con Piazza Affari che si aggiudica la maglia rosa nei primi scambi. In tarda nottata è arrivato il via libera dall’Eurogruppo al prestito da 39,5 miliardi di euro alla Spagna che serviranno per ricapitalizzare le quattro banche iberiche che hanno ricevuto l’ok dall’Antitrust europeo al loro piano di ristrutturazione. Si tratta di Bankia, Novagalicia, CatalunyaCaixia e Banco de Valencia, più Sareb, la bad bank che riceverà 2,5 miliardi di euro. Le performance nel Vecchio Continente sono però rallentate dal risorgere dei timori sul fiscal cliff statunitense e sull’onda lunga del deludente dato macro pubblicato ieri dell’Ism manifatturiero Usa.

Ottime news dal fronte obbligazionario. Lo spread Btp-Bund, che torna a scendere sotto la soglia dei 300 punti base: dopo aver toccato i 292 punti nella giornata di ieri, oggi si posiziona a quota 298 con il rendimento del Btp decennale al 4,43%. Non lontano dai 287 punti, obiettivo del differenziale fissato dal presidente del Consiglio Mario Monti. Il numero non è casuale: è la metà dei 574 con cui l’attuale premier ha iniziato il proprio percorso.

In questo quadro il Ftse Mib al momento avanza dello 0,81% a 16.006 punti mentre il Ftse All Share si attesta a 16.839 punti in rialzo dello 0,52%. Miste le altre piazze europee: a Francoforte il Dax guadagna lo 0,10% a 7.441 punti, il parigino Cac40 segna un progresso dello 0,38% a 3.580 punti, il londinese Ftse100 arretra dello 0,12% a 5.864 punti mentre a Madrid l‘Ibex35 mostra una salita dello 0,37% a quota 7.917.

Commenti dei Lettori
News Correlate
MERCATI

Chiusura di ottava di poco sotto la parità per le borse europee

Grazie a un miglioramento nella seconda parte innescato dalla revisione al rialzo del Pil statunitense del primo trimestre (+1,2%), i listini europei riducono le perdite e chiudono la settimana di poco sotto la parità.

A Londra il Ftse100 ha term…

WALL STREET

Borse Usa partono deboli, l’outlook spinge Big Lots

Dopo aver aggiornato i massimi storici, Wall Street parte debole in vista del weekend lungo a causa del Memorial Day (lunedì prossimo mercati chiusi). Nei primi scambi il Dow Jones segna un rosso dello 0,07% mentre S&P500 e Nasdaq scendono entrambi d…

MERCATI

Banche e oil continuano a penalizzare le borse europee

Rosso di mezzo punto percentuale per l’indice Stoxx 600, penalizzato dalle vendite che stanno colpendo il comparto bancario (-1,31% per l’indice di riferimento), gli energetici (-1,16%) e l’automotive (-0,99%).

All’indomani del meeting dell’Opec …