1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

Matrimonio tra American Airlines e Us Airways: nasce il big dei cieli Usa

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Dopo il tam tam di voci e indiscrezioni che si sono susseguite nei giorni scorsi, alla nascita della maggiore compagnia aerea al mondo manca ora solo l’ultimo passaggio: l’annuncio ufficiale da parte delle compagnie coinvolte. Secondo quanto anticipato dal Wall Street Journal, che cita fonti vicine all’operazione, i consigli di amministrazione di American Airlines e quello di Us Airways hanno approvato ieri separatamente un accordo sul progetto di fusione che darà vita colosso americano dei cieli. Il merger verrà formalmente annunciato questa mattina. L’accordo dovrà ricevere il via libera  da parte del giudice per la bancarotta e dall’Autorità in tema di concorrenza.

In base ai termini dell’accordo i creditori di American Airlines riceveranno il 72% della nuova società, mentre a quelli di US Airways andrà il rimanente 28%. Stando a quanto si apprende dalla versione online del quotidiano finanziario Usa il big Usa dei cieli sarà guidato da Doug Parker, amministratore delegato di US Airways. Tom Horton, ceo di American Airlines, siederà invece sulla poltrona di presidente non esecutivo. Una carica che durerà almeno fino alla primavera del 2014, quando la nuova realtà terrà la prima assemblea degli azionisti, dopo che American Airlines uscirà dalla bancarotta.

Il colosso dei cieli avrà una capitalizzazione di mercato superiore ai 10 miliardi di dollari e il nuovo board sarà composto da 12 membri: cinque selezionati dai creditori di American Airlines, tre da American e quattro da Us Airways.