1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Fitch: problema Npl frena crescita economica, Governo deve accelerare sulle guidance Bce

QUOTAZIONI Bca Mps
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

“Gli organi regolatori italiani, Governo e autorità europee dovrebbero al più presto agire ed attuare le guidance fornite dalla Banca Centrale Europea la scorsa settimana in tema di gestione degli Npl”. E’ quanto scrivono gli analisti di Fitch in un report pubblicato questa mattina. Per gli esperti dell’agenzia di rating, “Una strategia ‘wait and see’ non ha prodotto risultati nel passato e non servirà a rendere le cose migliori”.

Npl e crescita economica
La scarsa qualità degli attivi bancari e l’inattività degli organi regolatori hanno fatto da barriera ai flussi in entrata di capitali, senza cui non si può sostenere la crescita economica. Infatti per Fitch il Pil italiano crescerà dello 0,8% nel 2016 e dell’1% nel 2017, al di sotto della media europea. L’agenzia di rating ha analizzato la situazione dei Non-performing Loan italiana, rilevando che a fine giugno l’ammontare totale di sofferenze del sistema era pari a 340 miliardi di euro, pari al 20% del Pil nazionale.

Monte dei Paschi di Siena: l’execution risk
Il giudizio di Fitch segue la sentenza di Dbrs di venerdì, che ha agganciato inesorabilmente le sorti del suo “rating watch negativo” a quelle del referendum costituzionale di novembre. Ma per l’agenzia di rating statunitense quello politico non è l’unico rischio che grava sul Belpaese. Vi è anche una fonte di execution risk, e si chiama Monte dei Paschi di Siena.

“Il piano di ristrutturazione del Monte dei Paschi di Siena potrebbe essere un modello per le altre banche italiane. Tuttavia l’operazione è complessa e presenta elevati rischi di execution” si legge nel report. Gli analisti ritengono che se l’operazione di Mps dovesse andare in porto sarebbe un segnale positivo per il sistema, ma un eventuale fallimento farebbe tornare alla ribalta i rischi di fallimento per gli istituti italiani in difficoltà.

Il ruolo del Governo
Nonostante Fitch incoraggi il Governo italiano a seguire le guidance Bce e ad agire con maggior tempestività per migliorare la situazione degli attivi delle banche, gli analisti scorgono anche segnali incoraggianti.

“Alcuni passi fatti dal Governo, come la costituzione di fondi specializzati per rilevare gli attivi in sofferenza delle banche e la spinta alla modernizzazione del diritto fallimentare, rappresentano passi fondamentali per la risoluzione del problema”, conclude il report.