1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

Fed: Plosser, Pil in aumento del 3% a partire dal Q2

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

È difficile immaginare un’ulteriore discesa per il rendimento dei decennali. È quanto ha dichiarato il n.1 della Federa Reserve di Philadelphia Charles Plosser. Plosser, intervistato dalla Cnbc, ha rilevato che la discesa dei rendimenti ai minimi da quasi un anno rappresenta “la prova ulteriore che la banca centrale non ha il reale controllo, come in molti pensano, dei tassi di interesse”.

Secondo il membro del board della Fed la prima economia dopo un primo trimestre con il segno meno potrebbe segnare, nella restante parte dell’anno, un incremento del Pil del 3%. Per quanto riguarda tasso di disoccupazione e l’inflazione, il primo è visto sotto il 6% entro la fine dell’anno mentre la seconda è attesa in aumento verso il target fissato dalla Fed al 2%.