L'Europa chiude nel segno meno, petrolio record

Inviato da Redazione il Mer, 16/03/2005 - 17:54
Il nuovo record del prezzo del petrolio ha pesato come un macigno sulle borse europee, con un aggravamento delle perdite nelle ultime battute della seduta. Anche l'andamento negativo di Wall Street, dove GM ha lanciato un profit warnig (per il primo trimestre del 2005), ha contribuito in larga parte alla negatività diffusa sui mercati finanziari. Anche l'euro è tornato a rafforzarsi sul dollaro, spingendosi fino alla soglia di 1,35 dollari. Sull'indice guida DJ Eurostox50 i titoli peggiori sono stati quelli di Axa, Deutsche Bank, DaimlerChrysler, Aegon, Santander e Ahold. Al termine delle contrattazioni il Cac40 di Parigi ha chiuso in flessione dell'1,43%, Francoforte ha perso l'1,79% mentre Amsterdam ha terminato in ribasso l'1,47%.
COMMENTA LA NOTIZIA