1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Banche: First Cisl, con fusione Popolare Vicenza-Veneto Banca danni a dipendenti e clienti

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

“La fusione tra Banca Popolare di Vicenza e Veneto Banca sarebbe sotto ogni punto di vista una iattura”. Lo dichiara Giulio Romani, Segretario generale First Cisl, a seguito del rilancio sulla possibile fusione da parte di Mion, presidente della Popolare Vicenza. “Le sovrapposizioni di strutture direzionali e di rete, in un territorio che sta soffrendo più di altri degli effetti della recessione – continua il Segretario generale di Fist Cisl – produrrebbero ricadute solo negative sia per i dipendenti delle banche, sia per i clienti, in particolare delle imprese che subirebbero gli effetti di un’ulteriore restrizione creditizia”. “Non vorrei – conclude Romani – che, in un Veneto in cui le competizioni politiche si svolgono, sovente, all’ombra dei vigneti, la fusione tra le due banche servisse solo, come accade talvolta nella cattiva enologia, a mescolare le botti di cantine diverse, ottenendo vini di cui mi risulta difficile apprezzare la qualità…”.

Commenti dei Lettori
News Correlate
CORPORATE GOVERNANCE

CAD IT: AD Dal Cortivo nominato presidente

In sostituzione del presidente e Amministratore delegato scomparso Giampietro Magnani, il Cda di CAD IT ha conferito all’Ad Paolo Dal Cortivo l’ulteriore carica di presidente della società. Inoltre, Cecilia Rossignoli …

CORPORATE GOVERNANCE

CAD IT: AD Dal Cortivo nominato presidente

In sostituzione del presidente e Amministratore delegato scomparso Giampietro Magnani, il Cda di CAD IT ha conferito all’Ad Paolo Dal Cortivo l’ulteriore carica di presidente della società. Inoltre, Cecilia Rossignoli …