1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

Auto: immatricolazioni Europa accelerano ad agosto, Italia e Spagna in testa. Fca fa meglio del mercato

QUOTAZIONI Fiat Chrysler Automobiles
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

auto, immatricolazioni, fca

Il mercato dell’auto in Europa, dopo la debolezza di luglio, è ripartito ad agosto ritrovando il ritmo di crescita dei mesi precedenti. Secondo i dati diffusi oggi dall’Acea, l’associazione europea dei costruttori di automobili,
ad agosto sono state immatricolate in Europa (ue+Efta) 855.466 auto, evidenziando un rialzo del 9,5% rispetto all’anno prima (+10% nell’Unione europea). A luglio si era assistito a un calo dell’1,8% (-1,4% nell’Unione europea), che aveva messo fine a una serie di 34 mesi consecutivi di crescita. “Una performance impressionante, considerando che normalmente agosto è uno dei mesi più deboli dell’anno in termini di volume a causa delle vacanze estive”, ha sottolineato l’Acea. Nei primi otto mesi dell’anno, le immatricolazioni sono cresciute del 7,8% a 10,11 milioni di unità (+8,1% nella Ue, raggiungendo quota 9,79 milioni).

Tra i principali mercati della regione, l’Italia e la Spagna hanno registrato il tasso di crescita più elevato ad agosto, con un aumento delle immatricolazioni rispettivamente del 20,1 e del 14,6%. Davanti alla Germania (+8,3%), alla Francia (+6,7%) e al Regno Unito (+3,3%).
Tra i costruttori, tutte le grandi case hanno approfittato della dinamicità del mercato, ma le migliori performance sono state registrate da Honda (+26,3%), Jaguard Land Rover (+22,4%) e Fca Group (+20,4%). Volkswagen, colpita dal Dieselgate, ha messo a segno un aumento del 5% delle sue vendite ad agosto ma un calo dello 0,5% nei primi otto mesi dell’anno.

Fca fa meglio del mercato, forti i marchi Jeep e Fiat
Fiat Chrysler Automobiles (Fca) ad agosto ha evidenziato una crescita delle immatricolazioni in Europa del 20,4% dopo che a luglio aveva aumentato le immatricolazioni del 4,3 per cento. Complessivamente sono state quasi 48mila le immatricolazioni in agosto e 78.100 in luglio da parte di Fca e la quota è salita di 0,5 punti percentuali al 5,6 per cento in agosto. Nei primi otto mesi dell’anno le registrazioni di Fiat Chrysler Automobiles sono state 677 mila, il 15,5 per cento in più nel confronto con l’anno scorso, con una quota del 6,7%, in crescita di 0,4 punti percentuali.
Tra i singoli marchi, hanno fatto bene soprattutto Jeep con un aumento delle immatricolazioni ad agosto del 29,7%, e Fiat con un +21,1%. Ancora una volta Fiat ha dominato le vendite del segmento A. Infatti, 500 e Panda si sono confermate al vertice della classifica del segmento con una quota insieme vicina al 30 per cento nel progressivo annuo.