1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Webinar Unicredit: il trader Guido Gennaccari ci mostra le migliori strategie per il secondo semestre

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Mercati euforici hanno riportato i listini internazionali su livelli importanti. Nel caso degli USA, il Nasdaq 100 ha addirittura segnato venerdì scorso 5 giugno anche nuovi massimi storici a 9.846 punti, mentre l’S&P 500 ha abbondantemente superato la media 200 periodi e il 61,8% di Fibonacci. L’Europa rimane più indietro ma ha messo a segno sicuramente due settimane eccellenti.
Dinamica merito del migliorato scenario su diversi fronti oltreché, soprattutto, al continuo supporto delle banche centrali. Positiva, momentaneamente, la tregua tra USA e Cina, con Trump che ha dichiarato di non voler intaccare gli accordi di Fase 1. Bene anche che le curve epidemiologiche in Europa, che evidenziano un graduale ma costante decremento di nuovi casi di Covid, e il Recovery Plan. Quest’ultimo è un piano da 750 miliardi per il rilancio del Vecchio Continente (questa settimana alla prima prova importante con l’Eurogruppo). Non mancano però le incertezze, come ancora una volta i dati pessimi della produzione industriale tedesca hanno sottolineato. Mentre i mercati salgono infatti le economie languono.

Come comportarsi dunque sui mercati? Ne parliamo martedì 9 giugno alle ore 17.00 con Guido Gennaccari, Michele Fanigliulo e Marco Medici per il consueto appuntamento mensile con i Webinar Trading & Investimenti 2020 di Unicredit.
In particolare, Guido Gennaccari, docente SIAT, trader professionista e formatore, ci darà la sua view sui mercati, individuando le opportunità su indici e titoli. Michele Fanigliulo, analista tecnico e finanziario, mostrerà un’analisi settoriale sugli indici europei e con Marco Medici, specialista prodotti UniCredit, evidenzieranno alcune strategie sui certificati e le ultime novità in casa UniCredit.
Per iscriversi al webinar gratuitamente visita il nostro link.
Per ulteriori informazioni sui certificati Unicredit visita il sito.