1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Societe Generale rinnova la gamma di certificati a leva fissa su azioni attive nei principali nuovi trend e sui metalli preziosi come il platino

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Per la prima volta Societe Generale mette a disposizione sul segmento SeDeX di Borsa Italiana i Certificati a Leva Fissa su Azioni e Metalli Preziosi con scadenza Open End, cioè non predeterminata. La banca leader su Borsa Italiana nel segmento dei certificati a leva fissa con il 71,4% del controvalore scambiato rinnova così la gamma offerta sul SeDeX con 81 nuovi Certificati a Leva Fissa 5x (Long o Short) su Azioni e 6 nuovi Certificati a Leva Fissa 7x (Long o Short) su Future su Metalli Preziosi.

La gamma comprende sottostanti già impiegati e nuovi sottostanti azionari che consentono di prendere posizione su società attive nei principali nuovi trend che stanno cambiando la nostra vita quotidiana e impatteranno sul futuro del nostro pianeta, come i semiconduttori, la mobilità elettrica, la space economy e le criptovalute. Tra le azioni quotate in Italia troviamo come novità Ferrari, FinecoBank, Inwit e Leonardo, mentre tra le big europee le new entry sono Airbus e Infineon Technologies. Per quanto riguarda il mercato americano, Societe Generale ha arricchito la scelta dei sottostanti con Activision Blizzard, Alibaba, AMD, Boeing, CoinBase, NIO, NVIDIA e Virgin Galactic. Novità anche per i Future su Metalli Preziosi con il Platino che si aggiunge ai prodotti ai Leva Fissa su Oro e Argento.

“Questa nuova emissione conferma la volontà di Societe Generale di offrire una gamma costantemente aggiornata che tiene conto dell’evoluzione del mercato: rinnovando la gamma già esistente e cercando di soddisfare anche le esigenze di chi desidera investire a leva su alcuni dei principali trend del momento” ha commentato Costanza Mannocchi, Head of Exchange Traded Products di Societe Generale in Italia.

Come funzionano i Leva Fissa

I Certificate a Leva Fissa di Societe Generale replicano indicativamente (al lordo di costi, imposte ed altri oneri) la performance giornaliera del sottostante moltiplicata per la leva fissa positiva o negativa. La Leva Fissa viene ricalcolata ogni giorno ed è valida solo intraday e non per periodi di tempo superiori al giorno. Il ribasamento giornaliero della leva causa il cosiddetto compounding effect (effetto della performance composta) e pertanto su un periodo superiore ad una singola seduta di negoziazione di borsa, la performance dei Certificati con Leva Fissa può differire sensibilmente rispetto alla performance del sottostante moltiplicata per la leva (positiva o negativa).

Nel caso di movimenti estremi ed avversi del mercato, è previsto un meccanismo automatico di Rettifica Infragiornaliera della leva. Tale meccanismo è volto ad evitare che il valore del prodotto diventi negativo, tuttavia in alcune circostanze di mercato non consente di evitare che il valore del prodotto si azzeri.