1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Criptovalute ›› 

Shiba Inu detronizza il dogecoin: scambi record e folle +80.000.000% Ytd per la cripto meme del momento

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

E’ Shiba Inu mania tra i cripto trader. La cripto meme del momento, che sta oscurando la stella del dogecoin, è aumenta di un altro 35% nelle ultime 24 ore attestandosi a $0.000076. Nell’ultima settimana la sua quotazione è lievitata di +155% nell’ultima settimana (+912% a un mese) scalando la classifica delle maggiori cripto per valore, arrivando a essere l’ottava valuta digitale più grande per capitalizzazione di mercato a circa 44 miliardi di dollari, superando il dogecoin (10° a 39,7 mld $)

Il token che presenta il cane Shiba Inu come mascotte è stato lanciato lo scorso anno ed è cresciuto in maniera fulminea con un incredibile +88.080.993% da inizio anno (dati CoinDesk).

L’impennata di questa settimana coincide con il crescente supporto per una petizione di Change.org che sollecita la piattaforma di trading Robinhood a inserire anche il token shiba inu tra le cripto negoziabili. La petizione ha raccolto 334.500 firme. Nei giorni scorsi il ceo di RobinHood, Vladimir Tenev, ha affermato che la piattaforma “valutarà attentamente se possiamo aggiungere nuove monete in un modo sicuro per i clienti e in linea con i requisiti normativi”.

Shiba Inu in questi giorni ha evidenziato una volatilità record complici anche gli scossoni causati dal tweet del ceo di Tesla, Elon Musk, che ha affermato di non possedere alcuna moneta shiba inu.

La storia (breve) di Shiba Inu

Shiba Inu è stata fondata da una persona anonima con il nome di Ryoshi l’anno scorso, e il sito web della moneta si riferisce ad essa come “un token meme decentralizzato che si è evoluto in un vivace ecosistema”. Gli utenti possono detenerne miliardi o addirittura trilioni. SHIB è il primo token di criptovaluta ad essere quotato e incentivato su ShibaSwap, lo scambio decentralizzato di SHIBA INU.

Shiba Inu ricalca le orme del dogecoin, criptovaluta creata per scherzo nel 2013 – anche con un meme shiba inu – e che nell’ultimo anno è diventata un token così popolare che viene utilizzato per i pagamenti da alcune squadre sportive e nei cinema di AMC.