1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Criptovalute ›› 

Sentiment criptovalute: torna forte l’interesse degli italiani verso il Bitcoin

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Il Bitcoin torna a scalare la classifica delle preferenze tra le criptovalute degli italiani. Così emerge dall’ultima indagine condotta da FinanzaOnLine con T-Voice, società che si occupa di opinion mining, sentiment analysis e topic discovery e sfrutta algoritmi di artificial intelligence supervisionati con l’obiettivo di offrire una panoramica precisa di opinioni e sentimenti condivisi tramite web e social network.

Le analisi sono state condotte su più di 21.500 testi in lingua italiana riguardanti il tema “cripto valute” presenti nel web e sui principali social network per il periodo che va dal 17 Giugno al 20 Luglio 2021.
Tutti i risultati sono presentati al netto degli “off-topic”, ovvero senza considerare quei testi che non contengono il tema di interesse.

Ebbene dall’indagine emerge un sentiment positivo al 60,5% da parte degli italiani verso il mondo cripto, in calo rispetto all’80,36% della precedente rilevazione.

I temi di discussione più rilevanti del momento nel mondo cripto? In primis il rischio, seguito da investimenti, valore, sicurezza e infine blockchain.

Le cripto più seguite

Nel dettaglio l’Opinion analysis, che misura i livelli di discussione delle principali criptovalute, segnala come la cripto più discussa risulta essere l’Ethereum (40,93%), seguita da Monero al 19,75%, Bitcoin al 14,56% e a seguire Dogecoin al 13,29%, Ripple all’8,15% e infine Cardano al 3,32%.

Una misura del livello di preferenza tra le principali criptovalute mondiali è offerta dal Web Opinion Index, che varia da -100 a +100 (Valori maggiori di zero indicano una opinione positiva, valori minori di zero indicano una opinione negativa). Qui a primeggiare è il Bitcoin che ottiene un punteggio di 55,05 su 100, seguita da Monero a 49,02, Dogecoin a 43,34, Ethereum a 39,7 e infine Ripple e Cardano, rispettivamente a 26,96 e 21,64.