1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

A Piazza Affari avvio a spron battuto per Recordati e Intesa Sanpaolo, male Enel

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Piazza Affari senza verve in avvio di ottava. L'indice Ftse Mib, risalito con decisione nelle ultime sedute (+1,29% la chiusura di venerdì), si muove in calo dello 0,04% a 25.114 punti dopo i primi minuti di contrattazioni. Tra i singoli titoli si segnalano i cali di Pirelli (-0,35%), Italgas (-0,46%) ed Enel (-0,53%). In rialzo invece Snam (+0,69%) e Terna (+0,84%). La migliore in avvio è Recordati (+1,6%). Tra le banche bene Intesa Sabnpaolo che sale dell'1 per cento circa in area 2,309 euro.

Questa settimana da monitorare l'intensa stagione delle trimestrali societarie che entra nel vivo anche in Italia. Sul fronte banche centrali, dopo la Bce di settimana scorsa che si è confermata molto accomodante, c'è attesa per la riunione di politica monetaria della Federal Reserve, con gli investitori che attendono eventuali chiarimenti circa la tempistica del tapering.

L’agenda macroeconomica sarà ricca nei prossimi giorni, con il Pil del secondo trimestre negli Stati Uniti e nella zona euro e i dati sull’inflazione nell’Eurozona. Intanto oggi, sarà da monitorare l’indice Ifo, che misura la fiducia delle imprese.