1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Valute e materie prime ›› 

Il petrolio ritraccia, ma permane ottimismo in vista di vertice Doha

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

In ribasso questa mattina le quotazioni del petrolio che ieri avevano toccato i massimi a oltre 5 mesi. Il futures sul Wti viaggia a 41,37 dollari al barile, in flessione di quasi 2 punti percentuali. Il balzo di ieri è stato guidato dalle indiscrezioni riportate dall’agenzia Interfax secondo cui la Russia e l’Arabia Saudita avrebbero raggiunto un accordo di massima sul congelamento della produzione di greggio a prescindere dell’adesione dell’Iran. In tal senso il il Ministro dell’energia russo ha dichiarato che un accordo è possibile anche senza la partecipazione dell’Iran. Cresce quindi l’ottimismo in vista della riunione di Doha in programma il 17 aprile e che mira a raggiungere un accordo condiviso per il congelamento della produzione.