1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Nuovi certificati Cash Collect di SocGen: premi trimestrali condizionati con memoria legati ad azioni o indici azionari

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Con l’inizio di ottobre i mercati sembrano più sereni e si lasciano alle spalle la fase di correzione avvenuta a fine settembre. Una fase che è apparsa fisiologica dopo la forte corsa dei panieri americani. Di fatto le elevate valutazioni dei principali indici di Wall Street erano difficilmente sostenibili nel tempo. La dilagante diffusione del Covid-19 in Europa, ormai in piena seconda ondata in diversi Paese, soprattutto Spagna, Francia e Regno Unito, non ha mancato di turbare gli indici europei che hanno subito pesanti ribassi, ma ora stanno cercando di reagire. Il mercato rimane focalizzato sugli sviluppi della pandemia da coronavirus e sull’avvicinarsi delle elezioni presidenziali degli Stati Uniti che potrebbe portare a una nuova accentuazione della volatilità sui mercati.
In questo contesto, Societe Generale (SG) ha deciso di ampliare la gamma di Investment Certificate proponendo su EuroTLX quindici nuovi certificati Cash Collect, che consentono di prendere posizione su alcuni tra i principali titoli azionari italiani e stranieri e sui principali indici azionari europei. Tra le novità della gamma spiccano quattro nuovi sottostanti: le azioni Assicurazioni Generali, Moncler e Leonardo e l’indice Stoxx Europe 600 Health Care. I nuovi Cash Collect di SG sono prodotti pensati per affrontare mercati anche moderatamente ribassisti. Diversi i punti di forza che analizzeremo nel seguente articolo. L’elemento fondamentale è il seguente: la struttura dei certificati permette all’investitore grande flessibilità e resilienza anche in caso di fasi di ribasso moderato che potrebbero verificarsi sui mercati sia nel breve che nel medio periodo.

Come funzionano i nuovi Cash Collect di SG?

Ogni trimestre questi certificati prevedono la possibilità di ottenere premi condizionati lordi dall’1% al 4,50% a seconda del sottostante del certificato, corrispondente ad un potenziale rendimento annuo lordo dal 4% al 18% se, alla relativa data di valutazione, il valore di chiusura del sottostante risulta pari o superiore alla Barriera sul Premio (posta dal 70% all’85% dello Strike, a seconda del certificato). In tale caso, l’investitore riceve il premio del trimestre corrente nonché i premi condizionati non distribuiti nei trimestri precedenti nei quali non si era verificata la condizione di pagamento (effetto memoria). In caso contrario non viene distribuito alcun premio e si rinvia alla data di valutazione del premio successiva.
Questi certificati hanno una scadenza massima di 3 anni ma possono essere rimborsati anticipatamente a partire dalla 5° osservazione di dicembre 2021. In pratica, se il valore di chiusura del sottostante risulta pari o superiore allo Strike il certificato corrisponde un importo di rimborso pari al 100% del valore nominale (100 euro) oltre all’ultimo premio con effetto memoria. In caso contrario l’investimento prosegue e si giunge fino alla scadenza programmata (settembre 2023). I possibili scenari in tal caso sono due: è prevista la protezione condizionata del valore nominale a scadenza, con un importo di rimborso pari al 100% del valore nominale (100 euro) oltre all’ultimo premio con effetto memoria, se il valore di chiusura del sottostante risulta pari o superiore alla Barriera sul Capitale (sempre posta dal 70% al 85% dello Strike, a seconda del certificato). Altrimenti l’investitore riceve il Valore Nominale moltiplicato per la performance finale del sottostante con conseguente perdita sul capitale investito.

Un esempio, il Cash Collect su Enel

A titolo di esempio, vediamo in dettaglio il funzionamento di un certificato: Cash Collect su Enel (ISIN XS2175909220). Come si può vedere dal grafico settimanale a cinque anni (da inserire nell’articolo), il titolo ha seguito tendenzialmente un andamento laterale / leggermente rialzista che si sposa molto bene con le caratteristiche tipiche dei Cash Collect che abbiamo descritto in precedenza, ovvero situazioni di stabilità, rialzo o limitato ribasso del sottostante.
Ogni certificato offre la possibilità di ottenere un premio condizionato lordo trimestrale di 1,55 euro (il 6,20% su base annua) se, alla relativa data di valutazione, il prezzo di riferimento di Enel risulta pari o superiore alla Barriera di 5,565 euro (il 75% dello Strike). In tal caso, l’investitore riceve il premio del trimestre corrente nonché i premi condizionati non distribuiti nei trimestri precedenti nei quali non si era verificata la condizione di pagamento (Effetto Memoria). In caso contrario non viene distribuito alcun premio e si rinvia alla data di valutazione del premio successiva.
La liquidazione anticipata con rimborso lordo di 100 euro per certificato oltre al premio con effetto memoria può verificarsi a partire dalla quinta osservazione trimestrale se, alla relativa data di valutazione, il prezzo di riferimento di Enel risulta pari o superiore allo Strike di 7,42 euro.

Cosa succede a scadenza

A scadenza, nel caso in cui non sia stato liquidato anticipatamente, l’investitore percepirà 100 euro per certificato oltre all’ultimo premio con memoria qualora il prezzo di riferimento dell’azione Enel (alla data di valutazione finale del 18 settembre 2023) dovesse essere pari o superiore alla Barriera di 5,565 euro. In caso contrario l’investitore subirà una perdita commisurata a quella che avrebbe ottenuto investendo direttamente nell’azione sottostante alla data di Strike. Supponendo un prezzo di riferimento finale di 5,194 euro per l’azione Enel (il 70% dello Strike), l’importo di rimborso sarebbe pari a 700 euro per certificato (il 70% del Valore Nominale).
L’elenco completo dei nuovi Cash Collect di SG con sottostanti 11 azioni italiane ed europee (Air-France, Bayer, Enel, Eni, Fca, Intesa Sanpaolo, Telecom, Unicredit, Assicurazioni Generali, Moncler e Leonardo) e 4 indici azionari (Ftse Mib, Dax, Euro Stoxx Oil &Gas e Stoxx Europe 600 Health Care) e di tutti gli altri certificati è disponibile su: https://prodotti.societegenerale.it/.