1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

NIO si spegne a Wall Street, tonfo dell’8% dopo la trimestrale. Giù anche Xpeng

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Fioccano i sell sul titolo NIO arrivato a cedere oltre l’8% a 43$ circa. In calo anche i titoli degli altri due testimonial cinesi delle auto elettriche con -4% per Xpeng e -2% per Li Auto.

NIO, protagonista di un boom in Borsa di oltre +1.000% in questo 2020, ieri sera ha diffuso i conti del 3° trimestre chiuso con una perdita per azione di 12 centesimi, su un fatturato di $666,6 milioni. La stima di consensus di Zacks indicava una perdita trimestrale pari a 15 centesimi per azione, inferiore alla perdita di 33 centesimi sostenuta nel 3° trimestre dell’anno precedente. I ricavi erano attesi a 628 milioni di dollari.

Per il quarto trimestre del 2020, Nio stima un fatturato nel range compreso tra $921,8 e $947,9 milioni, al di sopra dei $742 milioni attesi dal consensus.

Le consegne nel trimestre in corso sono attese nella forchetta compresa tra 16.500 e 17.000 veicoli, in rialzo del 100,6%-106,7% su base annua. La crescita, seppur a tre cifre, risulta in rallentamento rispetto al +154% del terzo trimestre e al balzo di +191% del secondo trimestre.