1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

Parigi e Zurigo tra le tre città più care al mondo insieme a Hong Kong

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Parigi e Zurigo sono entrate a far parte delle città con il costo della vita più alto al mondo, scansando Singapore e Osaka e unendosi a Hong Kong che rimane in assoluto la più cara, secondo la classifica pubblicata oggi dal settimanale The Economist. L’impatto della pandemia sul dollaro rappresenta il principale fattore che determina il costo della vita in molti paesi: “La pandemia di Covid-19 ha causato la perdita di valore del dollaro Usa mentre le valute dell’Europa occidentale o dell’Asia settentrionale si sono rafforzate, il che ha avuto conseguenze sul prezzo di beni e servizi”, osserva Upasana Dutt, uno dei responsabili dello studio.

“Parigi e Zurigo si sono unite a Hong Kong in testa alla classifica a causa dell’aumento dell’euro e del franco svizzero rispetto al dollaro”, osserva il rapporto. Negli Stati Uniti, New York ha perso un posto per ritrovarsi al settimo posto con Ginevra, e Los Angeles è scesa al nono posto, a pari merito con Copenaghen. Il movimento più importante è però stato registrato da Teheran, che è balzata di 27 posizioni a causa dell’impatto delle sanzioni statunitensi, secondo il rapporto 2020 sul costo della vita globale pubblicato da The Economist.

Ovunque il costo della vita è calato sulla scia dei prezzi dell’abbigliamento, con i lavoratori in smartworking che hanno rinviato l’acquisto di nuovi abiti. Al contrario, l’aumento del telelavoro ha causato un’impennata negli acquisti di dispositivi elettronici, una categoria di prodotto che ha visto i suoi prezzi aumentare di più.