1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Dati Macroeconomici ›› 

Mercati: gli appuntamenti macro più importanti della settimana

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN
Dopo la carrellata di banche centrali dei giorni scorsi, la settimana che si è aperta oggi appare più tranquilla dal punto di vista macro, complice anche l’avvicinarsi delle festività pasquali. Si ricorda infatti che venerdì la Borsa italiana, ma anche quelle europee e Wall Street, saranno chiuse. Non mancheranno però importanti appuntamenti che potranno influenzare i mercati. 
Guardando il calendario macro, domani sono previste numerose indicazioni soprattutto per l’Eurozona. Verrà infatti diffusa la lettura preliminare dell’indice Pmi manifatturiero e servizi di Francia, Germania e area euro in relazione al mese di marzo. In uscita anche l’inflazione in Gran Bretagna e l’indice Zew, che misura la fiducia degli investitori tedeschi in relazione alla crescita economica nei prossimi sei mesi. 
Giovedì, la Banca centrale europea diffonderà il suo bollettino mensile e annuncerà i risultati della settima asta di TLtro. Da monitorare anche il dato sugli ordini di beni durevoli negli Stati Uniti, che permette di valutare le condizioni economiche presenti e prospettiche del settore manifatturiero statunitense. 
Venerdì, nonostante le Borse chiuse, verrà diffusa la lettura finale sul Pil di Francia e Stati Uniti relativo al quarto trimestre. Per la prima economia mondiale il dato dovrebbe confermarsi a un +1%. 
Sul fronte emissioni, si segnala mercoledì l’asta tedesca di titoli al 2046 e quella inglese di bond al 2068. In programma giovedì l’asta italiana di CTZ e BTP legati all’inflazione. Mentre tra gli appuntamenti societari, da segnarsi quello con i conti di Mediaset ed Enel, in agenda domani.