1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Mediaset: via libera da cda a fusione con Espana, nuova holding con sede in Olanda

QUOTAZIONI Mediaset S.P.A
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

I consigli di amministrazione di Mediaset e di Mediaset Espana hanno dato il via libera alla fusione nella nuova holding MFE-MediaForEurope. Una volta completata l’operazione, la holding avrà sede in Olanda, residenza fiscale in Italia e Spagna e sarà quotata alle Borse di Milano e Madrid. Controllerà da subito il 100% di Mediaset Spa e Mediaset España e le sarà conferita anche la quota del 9,6% in ProSiebenSat1. E’ quanto si legge in una nota del gruppo di Cologno Monzese diffusa venerdì a mercati chiusi.
Ogni azionista Mediaset riceverà una azione MFE per ogni titolo posseduto. Ogni azionista Mediaset Espana riceverà 2,33 azioni MFE per ogni titolo posseduto. Le azioni proprie detenute dalle due società non saranno oggetto di scambio e saranno cancellate alla data della fusione. Il prossimo 4 settembre è in programma l’assemblea straordinaria degli azionisti di Mediaset e quella generale di Mediaset Espana per l’approvazione della fusione.

In termini finanziari, entrambi i board ritengono che l’operazione (come definita sotto) possa consentire, spiega una nota, il conseguimento di efficienze e risparmi di costi per circa 100-110 milioni di euro (prima delle imposte) nei prossimi 4 anni (dal 2020 al 2023), corrispondenti a un net present value di circa 800 milioni. È inoltre previsto che, in seguito al perfezionamento della fusione, MFE distribuisca a tutti gli azionisti dividendi per un importo totale di 100 milioni.