1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Investment Idea di Vontobel: Telecom Italia tenta la riscossa a Piazza Affari

QUOTAZIONI Telecom Italia
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Vontobel ha pubblicato la rubrica Investment Idea con un nuovo approfondimento su Telecom Italia. La maggior tlc italiana presenta un saldo positivo da inizio anno (+9%), inferiore rispetto al Ftse Mib e sostanzialmente in linea con lo Stoxx Europe 600 Telecommunications. Il rally di Tim è iniziato dopo aver toccato lo scorso 14 agosto, che ha portato il titolo a rivedere i 50 centesimi.
Secondo Vontobel, il tema governance è stato centrale negli ultimi mesi ed è culminato con le dimissioni di Fulvio Conti dalla carica di presidente di Telecom Italia, decisione ufficializzata il 26 settembre. Fino al 21 ottobre 2019, data della nuova riunione del consiglio di amministrazione, Telecom sarà impegnata con la ricerca del nuovo presidente. Tra gli altri dossier ancora aperti, scrive Vontobel, la possibile conversione delle azioni di risparmio in ordinarie e l’accordo con Open Fiber per la creazione della rete unica con Tim.

Negli ultimi giorni il titolo è stato molto acquistato in scia alle indiscrezioni secondo cui Telecom Italia starebbe infatti valutando l’idea di separare le attività dei suoi 23 data center e quotarle in un secondo momento su Borsa Italiana, ottenendo un guadagno di circa un miliardo. Tim non ha commentato tali indiscrezioni, sottolinea Vontobel, ma alcuni analisti avrebbero già apprezzato l’operazione e vedono spazio per ulteriori rialzi in Borsa.
Dal punto di vista tecnico, scrive Vontobel, dopo la divergenza sui minimi di maggio e agosto 2019 Telecom Italia è rimbalzato riuscendo a tornare sopra quota 50 centesimi. Dopo aver effettuato di pull back su tale livello il titolo ha proseguito la salita superando anche la resistenza statica a 0,5276 euro. Un segnale che sembra confermare l’ipotesi di una fase di bottom in costruzione. Per un forte segnale positivo che porterebbe all’inversione di tendenza bisognerà attendere il break dei 60 centesimi.

Per leggere la newsletter intera, clicca sul link.