Notizie In calo la fiducia degli investitori istituzionali

In calo la fiducia degli investitori istituzionali

C’è più pessimismo alla base delle decisioni degli investitori istituzionali globali, ma le azioni continuano a essere preferite ai bond. Nel mese di aprile lo State Street Investor Confidence Index che misura la fiducia degli investitori è calato di 7,6 punti scendendo dal livello di marzo di 99,3 a 91,7 punti. Su base regionale, la fiducia degli investitori istituzionali nordamericani è calata da 114,5 a 100,2. L’indice di fiducia degli investitori europei è leggermente migliorata passando da 87,3 a 87,9 punti, mentre la fiducia degli investitori asiatici è calata di 1,8 punti, ed è passata dal dato rivisto di marzo di 85,0 a 83,2.


L’indice State Street Investor Confidence sviluppato tramite la partnership di ricerca di State Street Global Markets, State Street Associates (SSA), dal professore della Harvard University Ken Froot e dal direttore di SSA, Paul O’Connell, misura la fiducia degli investitori su base quantitativa, analizzando i parametri di compravendita reale degli investitori istituzionali.


L’indice si basa sulla teoria finanziaria che assegna un significato preciso alle variazioni del sentiment nei confronti del rischio degli investitori, o alla disponibilità degli investitori a investire proporzionalmente una maggiore o minore quantità del proprio portafoglio in azioni. Tanto maggiore è la quota del portafoglio che gli investitori istituzionali sono disposti a destinare alle azioni, quanto più elevate sono propensione al rischio o fiducia.


“Dopo la crescita di fiducia dello scorso mese, non sorprende il decremento di questo mese,” ha affermato il professor Froot. “Mentre gli investitori istituzionali erano pronti e ben predisposti a investire liquidità durante il mese di marzo dopo le dismissioni, questo mese sono tornati ad avere un profilo maggiormente equilibrato. Lasciando da parte il picco dello scorso mese, la fiducia rimane alta, con gli investitori propensi a preferire investimenti in equities rispetto ai bonds.”
L’indice State Street Investor Confidence Index è un indicatore chiave per gli investitori, per i gestori e le banche centrali. E’ l’unico indice in grado di fornire una misura quantitativa di rilevamento dei modelli relativi agli acquisti degli investitori istituzionali in tutto il mondo.