1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

Fed: Yellen discute di politica monetaria con i suoi 3 predecessori

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN
Il presente della Federal Reserve (Fed), ossia la governatrice Janet Yellen, e il passato rappresentato dai suoi tre predecessori nell’ordine Ben Bernanke che ha ricevuto il testimone nel 2006 da Alan Greenspan (ieri in collegamento video) che a sua volta ha preso il posto nel 1987 di Paul Volcker (alla guida della Fed dal 1979) sono stati i protagonisti dell’evento “Una conversazione con Janet Yellen, Ben Bernanke, Alan Greenspan e Paul Volcker: Quando la Federal Reserve parla, il mondo ascolta“, che si è svolto all‘International House di New York ed è stato moderato da Fareed Zakaria della Cnn. In un colpo solo si sono riuniti i quattro presidenti che hanno tracciato la politica monetaria statunitense dal 1979. 
E per la prima donna a capo della banca centrale americana è stata l’occasione per mandare ai mercati un messaggio rassicurante sull’andamento della prima economia mondiale che ha fatto, secondo Yellen, “notevoli passi avanti” e continua a essere in buona salute “nonostante venti contrari dall’estero”. La governatrice della Fed ha inoltre dichiarato che nonostante i tassi di interesse rimangano vicini ai minimi storici, “non ci sono segni di bolle” negli Stati Uniti. 
Yellen ha poi difeso la decisione dello scorso dicembre di avere rivisto al rialzo il costo del denaro, dichiarando che “non è stato un errore”. Su questo fronte Yellen non ha fornito nessuna tempistica, ma ha detto che “un percorso graduale negli incrementi dei tassi di interesse sarà opportuno“. Questo tipo di decisioni, come sempre, saranno dettate soprattutto dalle indicazioni che arriveranno dai dati macro che sono costantemente monitorati dal Fomc, il braccio operativo della Federal Reserve.