1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Evento Relatech X: innovazione e sostenibilità gli ingredienti essenziali per un modello di business vincente

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Relatech, Digital Enabler Solution Knowledge (D.E.S.K.) Company e PMI innovativa quotata su AIM Italia, ha ospitato ieri l’evento Relatech X, momento di condivisione con un panel tutto al femminile, su cosa rappresenta la X nell’attuale scenario che Relatech ha identificato con l’acronimo ICS (Innovazione, Crescita, Sostenibilità). Un parterre tutto al femminile ha affrontato vari aspetti legati all’Innovazione, alla Crescita e alla Sostenibilità che sintetizzano il modello di business di Relatech che affianca le aziende nei processi di innovazione digitale come strumento per affrontare l’attuale situazione e tornare ad essere ancora più competitive sul mercato.

Intelligenza Artificiale motore pulsante della Quarta Rivoluzione Industriale

Come delineato durante il World Economic Forum uno dei pilastri del processo di innovazione è rappresentato daIl’Intelligenza Artificiale che sarà sempre più pervasiva su molti settori, dalla sanità all’industria, dall’educazione alla comunicazione.
Importante è considerare la rivoluzione che è insita nell’AI considerando soprattutto il periodo attuale. Le aziende non possono solo adottare tecnologia, ma devono costruirla insieme ai centri di ricerca, per arrivare ad un sovranismo della tecnologia che significa costruire una tecnologia che sia italiana ed europea e che vada a coprire tutte le fasi del life cycle aziendale, dalla raccolta dei dati alla supply chain, dalla logistica al retail finale. In tutte queste parti c’è l’utilizzo dell’AI per la gestione del dato, e machine learning per l’apprendimento dei dati, questa è la sfida delle aziende ed è una sfida anche a livello sociale.

Aziende hi-tech e performance di mercato

Le aziende del settore hi-tech che su AIM rappresentano il 21% della capitalizzazione del comparto azionario, si sono dimostrate le più resilienti in questa situazione di emergenza registrando una performance azionaria dalla data di quotazione pari al 28% (a livello internazionale il FTSE World Technology index ha segnato un +48% nella fase post emergenza). In questo segmento le PMI innovative hanno fortemente beneficiato della quotazione sul mercato che ha permesso loro di raccogliere le risorse necessarie a realizzare importanti investimenti in R&D che hanno consentito di sviluppare e realizzare soluzioni innovative da proporre al mercato ed ottenere quindi le migliori performance in termini di risultati economico-finanziari, che si riflettono di conseguenza sull’andamento dei corsi azionari.

Finanza a supporto della crescita sostenibile

Le tematiche di sostenibilità rappresentano un elemento fondamentale per gli investitori. Le imprese che cercano accesso al mercato dei capitali per l’innovazione non possono prescindere da investimenti sulla sostenibilità. Studi accademici internazionali dimostrano che le aziende più attente alla sostenibilità hanno al proprio interno una maggior sensibilità al monitoraggio dei rischi aziendali e questo nel medio-lungo termine genera una maggiore redditività.

Relatech asse portante per guidare la trasformazione digitale in Italia

Relatech nei prossimi due anni avrà un ruolo rilevante nella definizione del new normal supportando le aziende nel loro processo di trasformazione digitale su tutte le tecnologie di frontiera (tra le altre, Intelligenza Artificiale, Blockchain, Cybersecurity) affinchè possano continuare nel loro percorso di crescita ed essere competitive sul mercato, attraverso la definizione di nuovi modelli di business e alla digitalizzazione dei propri asset rilevanti. La società è presente sul mercato da 20 anni ed è in continua espansione, con consistenti tassi annui di crescita, dal 2015 al 2019 il fatturato è cresciuto del 49% annuo passando da 3,9 milioni di euro nel 2015 a 17,9 milioni di euro nel 2019. Relatech è cresciuta anche in termini di marginalità passando da un EBITDA di 0,32 milioni di euro del 2015 a 4,9 milioni di euro nel 2019 con un consistente incremento nel corso dell’ultimo anno (+96% crescita EBITDA 2019 rispetto al 2018). Tali trend sono stati confermati anche dai risultati al 30 settembre 2020 che evidenziano ricavi (proformati includendo le recenti acquisizioni) pari a 15,08 milioni di euro in crescita del 14% rispetto al 30 settembre 2019 con un’incidenza dei ricavi ricorrenti pari al 29% sui ricavi totali. La società al 30 settembre aveva una liquidità di cassa pari a 9 milioni di euro.
I prossimi due anni saranno fondamentali per dare un’ulteriore accelerazione a questo processo di crescita di Relatech che beneficerà dei risultati della strategia delle 3M: Merger, Management, Margin che prevede significativi investimenti su una strutturata attività di M&A per includere specifiche tecnologie di frontiera. La quotazione su AIM Italia si inserisce in tale percorso come volano per una migliore prospettiva e visibilità sul mercato come ha dimostrato la significativa crescita della capitalizzazione, oggi pari a 63,3 milioni di euro. Il futuro di Relatech è ora rivolto ad acquisire nuovi mercati di business, nuove target specializzate nelle Digital Enabler Technologies, quali ad esempio AR/VR, robotic, con l’obiettivo di consolidare la presenza in termini di player digitale di riferimento a livello nazionale e intensificare la presenza sul mercato internazionale nel prossimo futuro.