1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Eurogruppo, Moscovici accusa di nazionalismo e xenofobia Salvini. Nuovo scontro

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

“Salvini rasenta continuamente il nazionalismo e la xenofobia”. Così il commissario Ue Pierre Moscovici contro il leader della Lega, ministro dell’Interno e vicepremier Matteo Salvini, in occasione della riunione dell’Eurogruppo che si è svolta nella giornata di ieri, e che ha avuto come oggetto la discussione sulla legge di bilancio del governo M5S-Lega.

La risposta del vicepremier non si è fatta attendere:

“Oltre ad insultarmi questo signore non ha nient’altro da fare? Io nel frattempo vado avanti”.

Poco prima era stato lo stesso premier Giuseppe Conte, da Algeri, a cercare di rimettere in riga Moscovici, chiedendo che si astenesse dal rilasciare dichiarazioni politiche, non proprio confacenti a un commissario Ue.