1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. trading ›› 

Directa anticipa tutti, da oggi apertura conto trading in pochi click con lo Spid

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Aprire il conto trading in pochi minuti avvalendosi dello Spid. Directa è il primo operatore del mondo finanziario a proporre questa possibilità per rendere più agile l’apertura del nuovo conto senza la necessità del videoriconoscimento. Interpellata da Finanzaonline, Directa rimarca che la nuova procedura permette di aprire il conto in soli 5 minuti. 
La pandemia ha fatto lievitare l’utilizzo del numero del Sistema Pubblico di Identità Digitale (ai più noto con l’acronimo Spid), che permette di accedere ai servizi online della Pubblica Amministrazione e dei soggetti privati aderenti con un’unica Identità Digitale (username e password) utilizzabile da computer, tablet e smartphone. Spid divenuto ancora più con l’iniziativa Cashback iniziata questo mese con l’extra-cashback di Natale.

Apertura conto in totale autonomia

Directa Sim da oggi ha adottato SPID per l’acquisizione di nuova clientela. L’identità digitale SPID permette di digitalizzare completamente il processo di apertura del conto, rendendolo ancora più rapido e intuitivo, ed in totale assenza di operatori. In tal modo i nuovi clienti possono pertanto attivare il loro conto Directa anche di notte e nei weekend. Questa nuova modalità di apertura conto avviene quindi in totale autonomia, senza bisogno di un video-riconoscimento tramite webcam con operatore. Il cliente può scegliere se attivare il conto con Spid o con la modalità tradizionale del videoriconoscimento. 

L’ad Tedeschi: spinta su innovazione per espandersi su fasce investitori più esigenti

“La digitalizzazione sempre più convinta da parte dello Stato Italiano inizia a rendere la vita più semplice per i cittadini; Directa sceglie di adottarla subito per i propri processi, per migliorare l’esperienza del Cliente e automatizzare alcune attività. Stiamo lavorando per sfruttare ulteriori innovazioni nell’ambito dell’open banking per assecondare la crescita della base clienti e l’espansione su fasce di investitori sempre più esigenti”, rimarca Vincenzo Tedeschi, amministratore delegato di Directa.