1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Della Valle chiama Chiara Ferragni in Tod’s, l’arrivo dell’influencer infiamma il titolo

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Chiara Ferragni fa il suo ingresso nelle poltrone che contano del mondo della moda. Ad accogliere l’influencer è il gruppo Tod’s che annuncia l’ingresso della Ferragni nel proprio cda. “Ritenendo sempre più importante occuparsi di impegno sociale, della solidarietà verso il prossimo e della sostenibilità nel rispetto dell’ambiente e del dialogo con le giovani generazioni, il gruppo Tod’s nomina Chiara Ferragni membro del consiglio di amministrazione”, recita una nota del gruppo Tod’s. “Siamo certi – prosegue la nota – che la conoscenza di Chiara del mondo dei giovani, unita all’esperienza dei membri del cda possa costruire un gruppo di pensiero dedicato a progetti focalizzati alla solidarietà verso gli altri, con forte attenzione al mondo giovanile che, mai come in questo momento, ha bisogno di essere ascoltato”.
A Piazza Affari il titolo Tod’s segna un forte rialzo questa mattina, proprio in corrispondenza con l’annuncio del nuovo ingresso in cda. Il titolo segna +6,55% a 30,66 euro. 

Le parole di Della Valle e della Ferragni

“Mi fa molto piacere che Chiara Ferragni sia entrata nel cda di Tod’s – commenta l’ad di Tod’s, Diego Della Valle – . La conoscenza di Chiara del mondo dei giovani sarà sicuramente preziosa. Inoltre, insieme, cercheremo di costruire progetti solidali e di sostegno per chi ha più bisogno, sensibilizzando e coinvolgendo sempre di più le nuove generazioni in operazioni di questo tipo”.
“Ringrazio Diego Della Valle per la fiducia e il rispetto che ha nei miei confronti come donna e manager. Unirmi al gruppo Tod’s significa dare voce alla mia generazione con una delle eccellenze dell’Italia nel mondo”, sono invece le parole di Chiara Ferragni che a fine 2020 aveva  siglato due accordi con due società quotate (Aeffe e Monnalisa). 
L’imprenditrice digitale nel recente passato non ha nascosto l’intenzione di crescere con la sua società Serendipity con la prospettiva di uno sbarco a Piazza Affari o di un accordo con un grande gruppo del lusso. In un’intervista dello scorso settembre, la Ferragni ha preannunciato un progetto rivoluzionario nel food e nel medio termine quotarsi in Borsa o confluire in un grande gruppo del lusso. “Questo è il nostro goal ma prima dobbiamo rendere marchio e azienda appealing: con una buona redditività e un giusto rapporto qualità prezzo, oltre a una diffusione e conoscenza internazionale del marchio perché competa realmente con altri del suo stesso livello, come Chloé o Kenzo”, sono state le parole pronunciate lo scorso autunno dalla Ferragni che è azionista di riferimento e ceo di Serendipity.