1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Aumento di capitale Bper: i dati finali su adesioni e negoziazione diritti inoptati

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

si è conclusa l’offerta in opzione dell’aumento di capitale di BPER Banca: sottoscritto il 99,21% delle nuove azioni per un ammontare pari a 795.922.725,60 euro.

L’aumento di capitale da 800 mln di euro di BPER Banca si conclude con il pieno di sottoscrizioni. Ieri si è concluso il periodo per l’esercizio dei diritti di opzione relativi all’offerta di massime 891.398.064 azioni ordinarie BPER di nuova emissione rivenienti dall’aumento di capitale e sono stati esercitati 552.724.115 diritti di opzione per la sottoscrizione di 884.358.584 Nuove Azioni, pari al 99,21% del totale delle Nuove Azioni, per un controvalore complessivo pari a 795.922.725,60 euro.

Al termine del Periodo di Opzione risultano non esercitati 4.399.675 diritti di opzione, corrispondenti al 0,79% del totale delle Nuove Azioni. I Diritti Inoptati saranno offerti da BPER sul Mercato Telematico Azionario organizzato e gestito da Borsa Italiana nelle sedute del 27 e 28 ottobre 2020, salvo chiusura anticipata dell’offerta in caso di vendita integrale dei Diritti Inoptati. Nell’ambito dell’Offerta in Borsa, i Diritti Inoptati saranno offerti con codice ISIN IT0005422909.

I Diritti Inoptati potranno essere utilizzati per la sottoscrizione delle Nuove Azioni, al prezzo di 0,90 euro per Nuova Azione (di cui Euro 0,30 a titolo di sovrapprezzo), nel rapporto di 8 Nuove Azioni ogni 5 Diritti Inoptati
acquistati.