1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Amazon punta sull’Italia: 3000 posti di lavoro entro la fine dell’anno. Nei magazzini stipendio base da 1550 euro

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Amazon scommette sull’Italia e annuncia la creazione di 3.000 nuovi posti di lavoro a tempo indeterminato nel nostro paese entro la fine dell’anno, portando la forza lavoro complessiva dell’azienda a oltre 12.500 dipendenti, dai 9.500 di fine 2020, in più di 50 sedi in tutta Italia.

I posti di lavoro Amazon in Italia 

Dalla logistica al machine learning: un’ampia gamma di ruoli disponibili per ogni tipo di esperienza e titolo di istruzione con salari competitivi, oltre a benefit, opportunità di aggiornamento professionale e di carriera, in un ambiente di lavoro sicuro, moderno e inclusivo.  Nei magazzini, lo stipendio d’ingresso mensile base, pari a 1.550 euro lordi, è tra i più alti del settore. Vengono inoltre offerte opportunità di carriera e di aggiornamento professionale, inclusi programmi innovativi come Career Choice, che anticipa il 95% del costo delle rette e dei libri di testo per i corsi professionali scelti dai dipendenti – fino a 8mila euro in 4 anni – e programmi di congedo parentale all’avanguardia nel settore. Il programma Career Choice ha supportato oltre 40.000 dipendenti in 14 paesi a conseguire nuove qualifiche per accrescere il proprio percorso professionale sia all’interno che all’esterno di Amazon.

Quest’anno Amazon aprirà due centri di distribuzione a Novara e Cividate al Piano (BG), un centro di smistamento a Spilamberto (MO), oltre a 11 depositi di smistamento in Piemonte, Trentino-AltoAdige, Veneto, Friuli-Venezia Giulia, Umbria e Marche. Nel 2021, Amazon ha ottenuto la certificazione Top Employer Italia, che certifica la qualità dell’ambiente di lavoro e delle politiche di risorse umane rivolte ai dipendenti Amazon in Italia. La certificazione Top Employer è stata rilasciata ad Amazon per tutte le sue attività realizzate in Italia, comprese quelle legate al sito amazon.it, alle attività di magazzino, ai servizi cloud con Amazon Web Services, ecc.