1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Yoox Net-a-porter: nato il numero uno dell’e-commerce del lusso. Richemont ci guadagna 670 mln

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN
Ha debuttato oggi a Piazza Affari il leader mondiale nell’e-commerce della moda e del lusso: Yoox Net-a-porter. Il gruppo è nato dalla fusione, diventata efficace a partire da oggi, tra la piattaforma italiana Yoox e The Net a Porter Group, controllato da Richemont. Le azioni del nuovo gruppo così creato sono state quotate oggi sul Mercato Telematico Azionario (MTA) con il ticker “YNAP” e saranno incluse nell’indice Ftse Mib. Al debutto il titolo segna un progresso dell’1,5% a 28,49 euro.
Per effetto dell’operazione, il capitale sociale di Yoox Net-a-porter è stato aumentato per un importo complessivo di quasi 656 mila euro tramite l’emissione di 65.599.597 azioni complessive prive del valore nominale in favore di Richemont, che verrà così a detenere il 50% della società risultante dalla fusione (gli azionisti di Yoox deterranno il restante 50% del capitale). Tuttavia, per garantire l’indipendenza del nuovo gruppo i diritti di voto esercitabili da Richemont saranno limitati al 25%. Richemont non potrà nominare più di due membri del Cda su un minimo di 12 e il board del gruppo sarà composto per almeno la metà da amministratori indipendenti. La transazione genererà per Richemont un guadagno non-cash stimato tra 610 e 670 milioni di euro da inserire nel bilancio di esercizio che si chiuderà il 31 marzo 2016. 
Alcuni numeri di Yoox Net-a-porter
Il capitale sociale è pari a 1.277.339,29 euro. La nuova piattaforma conta ricavi netti aggregati pari a circa 1,3 miliardi di euro e un Ebitda adjusted aggregato di circa 108 milioni di euro nel 2014. E dalla fusione delle due realtà sono attese sinergie per circa 60 milioni di euro a partire dal terzo esercizio dal completamento dell’operazione.