Wall Street in ribasso per l'effetto Grenspan

Inviato da Redazione il Lun, 22/11/2004 - 08:34
Borse americane in deciso calo, soprattutto sul finire di giornata. Il Dow Jones Industrial Average ha infatti ceduto l'1,09% a 10.456,91 punti, mentre il Nasdaq Composite Index ha lasciato sul campo l'1,60% a 2.070,63 punti. A pesare sono state in particolar modo le parole del presidente della Federal Reserve, Alan Greenspan, che, nell'ambito di un discorso presso la Conferenza di Francoforte, ha messo l'accento sulla relazione tra la situazione del deficit statunitense e l'andamento del dollaro. Greenspan ha espresso la preoccupazione che l'allargarsi del deficit delle partite correnti statunitense porterà a una situazione in cui gli operatori esteri acquisteranno sempre meno attività finanziarie denominate in dollari.
COMMENTA LA NOTIZIA