Wall Street ancora in rosso, bene GM

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Un inizio di settimana ancora debole per il mercato azionario Usa. Dopo una partenza positiva, che ha fatto sperare in una ripresa, la Borsa a stelle e strisce si è affievolita e ha chiuso la seduta in terrirorio negativo. Il Dow Jones è scivolato dello 0,06% a 13352,05 punti, l’S&P500 ha perso lo 0,32% attestandosi a quota 1497,74, mentre il Nasdaq ha ceduto lo 0,46% a 2577,08 punti. La giornata, priva di spunti macro, ha lasciato spazio a un rinnovato timore per la situazione dei mutui subprime, spegnendo così gli entusiasmi. Fra i titoli che schivano le vendite, si è fatto notare General Motors, in rialzo del 2,33%, grazie all’upgrade di Goldman Sachs, seguito da McDonald’s, che ha guadagnato l’1,75%, e da Yahoo, avanzato dello 0,95%.