1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

Vivendi cede partecipazione in Ubisoft per 2 mld di euro

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Vivendi ha annunciato ieri, a mercati chiusi, la cessione della sua partecipazione (pari al 27,3% del capitale) detenuta in Ubisoft, società francese che sviluppa e produce videogiochi, per una cifra pari a 2 miliardi di euro. Una quota, ricorda il gruppo transalpino in una nota, che è stata rilevata tre anni fa con un investimento di 794 milioni di euro.
L’operazione è così articolata: 18.368.088 azioni saranno vendute a investitori qualificati, 3.030.303 a Guillemot Brothers SE, e le rimanenti (9.090.909 di azioni) andranno alla stessa Ubisoft. Operazioni che avverranno a un prezzo di 66 euro per azione.
Una volta completate queste operazioni, Vivendi non sarà più azionista di Ubisoft e si è impegnata a non acquisirne azioni per un periodo di cinque anni. Il gruppo transalpino, che possiede Gameloft, “conferma la sua intenzione di rafforzare la propria presenza nel settore dei videogiochi particolarmente dinamico, che è uno dei capisaldi dello sviluppo del gruppo”.