Vittorio Grilli nominato presidente Corporate Investment Banking Emea di JP Morgan

Inviato da Riccardo Designori il Lun, 12/05/2014 - 13:21
Quotazione: MORGAN (J.P.)
Vittorio Grilli, ex ministro dell'Economia con il governo Monti, è entrato in JP Morgan come responsabile del Corporate and Investment Banking per l'Europa, il Medio Oriente e l'Africa. A renderlo noto è stata la stessa banca d'affari Usa in una nota interna.

L'ex ministro avrà base a Londra e riporterà a Daniel Pinto, CEO del Corporate and Investment Bank di JP Morgan. Grilli sarà senior adviser dei clienti per i temi macroeconomici, gli sviluppi del mercato globale e la politica europea.

Prima di diventare ministro dell'Economia, Grilli aveva ricoperto vari ruoli in ambito europeo, fino a diventare presidente dell'Economic and Financial Committee dell'Unione Europea. In Italia aveva anche gestito l'investment bank per Credit Suisse First Boston, oltre a essere stato adviser di importanti società internazionali.

La sua esperienza in temi economici e suoi mercati finanziari darà un "beneficio impagabile ai nostri clienti e alla società", ha dichiarato nella nota di JP Morgan Daniel Pinto.
COMMENTA LA NOTIZIA