Il vento del consolidamento scalda il settore della telefonia mobile Oltremanica

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

La febbre da M&A non riguarda soltanto il comparto alimentare. Anche il settore della telefonia mobile potrebbe essere vicino a un importante riassetto, almeno in Gran Bretagna. Fonti di stampa ieri sera davano per possibile, se non addirittura imminente, un accordo di joint venture tra T-Mobile e Orange sul mercato inglese. Secondo alcune voci, novità potrebbero arrivare già oggi. Da settimane ormai, Deutsche Telekom sta cercando una soluzione per la sua filiale T-Mobile che in Gran Bretagna controlla una quota del 15% del mercato. La filiale inglese ha sofferto non poco della forte concorrenza e ha annunciato nel primo trimestre buna svalutazione di 1,8 miliardi di euro. Anziché venderla a concorrenti Dt potrebbe aver deciso di optare per una joint venture.

Commenti dei Lettori
News Correlate

Ibm: cda alza del 7% il dividendo trimestrale

Il consiglio di amministrazione di Ibm ha annunciato oggi un dividendo trimestrale di 1,50 dollari ad azione. Si tratta di un aumento di 10 centesimi di dollaro (+7%) rispetto al precedente dividendo triemstrale di 1,40 dollari. Il dividendo verrà pa…

USA

Caterpillar alza guidance 2017, conti trimestrali oltre le attese

Caterpillar ha alzato le proprie stime per l’intero 2017 in scia soprattutto al miglioramento delle prospettive in Cina. In particolare le stime dei ricavi sono salite nel range 38-41 miliardi di dollari (in precedenza erano tra 36 e 39 mld)
Il gru…