Vendite auto Usa, dicembre nero per Ford e Gm

Inviato da Titta Ferraro il Gio, 04/01/2007 - 08:46
Ford e Gm con la retromarcia inserita, Toyota con la freccia di sorpasso inserita. E' questa la fotografia del mercato americano delle quattroruote nel 2006 confermata dai dati di dicembre. Nell'ultimo mese dell'anno negli Stati Uniti sono crollate del 13% le vendite di Ford Motor, stesso calo percentuale per il leader di mercato General Motors. La Ford, alle prese con un'ingente ristrutturazione per uscire dalla crisi, ha venduto a dicembre 233.621 veicoli (tra auto e furgoni) contro i 267.881 veicoli di un anno fa. Dato peggiore rispetto alle stime degli analisti che propendevano per una flessione del 9,4% e che di poco è riuscito a tenere dietro la Toyota (+12% a dicembre a 228 mila unità). Delusione anche dai dato di Gm che comunque mantiene il primato con 341 mila unità. Considerando l'intero 2006, General Motors ha visto le proprie vendite calare del 9%, -8% per Ford e -5% per DaimlerChrysler. Dal quartier generale di Gm hanno definito "solidi" i dati di dicembre e relativamente al 2006 "sono stati raggiunti gli obiettivi di rilancio". Però il gruppo ha tagliato di 20mila unità le stime di vendita per il primo trimestre 2007.
COMMENTA LA NOTIZIA