1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

Van Rompuy: i tassi di interesse di alcuni Paesi non sono giustificati

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

“I tassi di interesse di alcuni Paesi non sono sempre giustificati dai loro fondamentali economici”, ha detto Herman Van Rompuy, presidente del Consiglio europeo, durante il suo discorso alla conferenza annuale a Bruxelles. Van Rompuy ha inoltre aggiunto che i mercati finanziari stanno diventando sempre più frammentati da rendere molto difficile il condurre una politica monetaria unica. “Non è sostenibile – ha dichiarato il numero uno del Consiglio europeo – in questo contesto, le riforme nazionali sono necessarie, ma non possono essere sufficienti a breve termine”.